soroptimist intenational d'italia

Progetti

Bebe Vio

Bebe Vio, la giovane schermitrice italiana che parteciperà alle Paralimpiadi di Rio de Janeiro 2016, è stata scelta dall'Unione Italiana, come  testimonial ed ambasciatrice per l'accettazione delle diversità/disabilità, specialmente tra i giovani....

Storia e identità

  Noi siamo la nostra storia. Non può esserci identità e non può esistere una comunanza di intenti se manca la consapevolezza delle radici comuni e il senso di un percorso collettivo....

Educazione di genere per contrastare la violenza

  I cambiamenti visibili che hanno riguardato la condizione femminile mascherano la permanenza di strutture invisibili che impediscono una vera trasformazione. Si può e si deve incidere sulla realtà, promuovendo processi culturali di cambiamento tra gli uomini, le donne, ma soprattutto i giovani per trasformare in profondità la cultura di una popolazione, la mentalità della gente; quel rivolo carsico che ci porta a riproporre nel tempo gli stessi stereotipi che abbiamo assimilato da piccole,  a condividere, nella pratica quotidiana, le stesse abitudini dei genitori e dei nonni anche quando li contestiamo....

Toponomastica femminile

  Chiedere una maggiore attenzione alla toponomastica femminile è il giusto riconoscimento culturale e sociale a donne protagoniste della storia la cui memoria viene ingiustamente trascurata....

Educazione alla leadership

  "Educate to lead" è il tema decennale del Soroptimist International (2011-2021) che ci vede in prima linea con il corso di leadership femminile per giovani laureate presso SDA Bocconi, con particolare attenzione alla parte esperienziale e di crescita personale....

Aula di ascolto protetto

  Il progetto del biennio 2011-2013 che ha portato all’apertura di 48 aule d’ascolto protetto nei Tribunali di tutta Italia, prosegue anche nel biennio 2013-2015. Il 1 ottobre 2013 è stata inaugurata l’aula a Reggio Calabria, il 15 gennaio 2014 a Lamezia Terme....

Bambini testimoni di violenza

  Il tema del bambino vittima diretta di abusi e maltrattamenti è da tempo all’attenzione generale, in ambito psico-socio-sanitario come in quello giuridico-forense, mentre ancora poco conosciuta è la condizione del minore che sia “spettatore” di atti di violenza commessi fra le mura domestiche nei confronti di un familiare (nella maggior parte dei casi la madre, ma anche fratelli, sorelle, conviventi) e spesso sottovalutate  sono le conseguenze che possono derivarne....

Tre R: ridurre, riutilizzare, riciclare

  Il Parlamento Europeo ha proclamato il 2014 Anno europeo contro gli sprechi alimentari. Anche nel programma del SIE troviamo la stessa attenzione insieme all’invito a prestare maggiore attenzione all’ambiente, all’economia legata all’ambiente, alla salvaguardia dell’ambiente, alle fonti energetiche alternative....

Non ci sono altri contenuti
AREA RISERVATA
MAIL PASSWORD