Soroptimist
search

Le donne dell'Islam. Alle radici della violenza

Relatore Magdi Cristiano Allam

Obiettivi:

Le
  • Autore: Francesca Varese
  • Ultima modifica: Marzo 2024

Sabato 9 marzo si è tenuta una conviviale in interclub con il Club di Acqui Terme. La cena presso il circolo degli Alpini è stata preceduta da una conferenza dello scrittore Magdi Cristiano Allam dal titolo “Le donne nell'Islam, alle radici della violenza”. Nato al Cairo, Allam è diventato cittadino italiano nel 1986, musulmano si è,poi, convertito al cristianesimo. 

Alla presenza di un folto pubblico lo scrittore ha ribadito come il Corano sia il libro più diffuso al mondo e non si tratti semplicemente di un testo sacro, bensì di un testo giuridico e i precetti ivi contenuti debbano essere seguiti integralmente dai musulmani.

In particolare, Allam ha analizzato alcuni versetti del Corano da dove emerge in modo chiaro la condizione di sottomissione della donna all'uomo. La critica dello scrittore verso i precetti dell'Islam è stata dura e ha fornito uno tragico scenario su quello che potrà essere il futuro dell'Occidente.

Le sue parole potranno essere piaciute oppure no ma ai posteri l'ardua sentenza.

X