Alessandria

25 novembre 2020

Donazione alla ‘casa delle donne' CISSACA


Donazione arredi

Sedici giorni di attivismo contro la violenza sulle donne dal 25 novembre (Giornata Internazionale per dire NO alla violenza contro le donne) al 10 dicembre (Giornata Internazionale per i diritti umani e Soroptimist Day) all’insegna del motto ‘Decido IO’

Nei 16 giorni di attivismo il club si è unito alla mobilitazione internazionale cercando di  contribuire sul proprio territorio per migliorare le condizioni delle donne e delle ragazze violate, ponendo attenzione sui loro bisogni, attenzione quanto mai cogente nella attuale fase emergenziale epidemiologica da Covid-19 in quanto il numero dei casi di violenza domestica e di genere è tragicamente aumentato.

Azione concreta è la consegna di nuovi arredi al presidio denominato ‘Casa delle donne’ di Alessandria, in capo al Consorzio Intercomunale Servizi Socio Assistenziali Comuni dell’Alessandrino (CISSACA). Migliorare la vita delle donne vittime di violenza, senza fissa dimora, sfrattate ma anche in fase di reinserimento lavorativo e sociale, prospettando loro una sede temporanea il più possibile accogliente, indica segnatamente un possibile futuro migliore e di libertà.

L’accordo in essere con la Presidenza e la Dirigenza del CISSACA vedrà il Soroptimist Club di Alessandria vicino a questo importante presidio non solo in questa circostanza ma per un intero anno: l’attenzione prolungata alla struttura di accoglienza consentirà di valutare anche la nascita di eventuali nuovi bisogni delle donne inserite nel presidio.

Con l’occasione si sono fatti confezionare per le socie e per chi vorrà acquistarli gli ombrelli arancioni con il logo del Club: coloreranno di arancione le iniziative in atto e il ricavato contribuirà a supportare le situazioni di disagio femminile più pressanti che il CISSACA ci indicherà.



AUTORE: Francesca Varese - Club Alessandria

PRESIDENZA: Mariolina Coppola


select contenuto from correla where idcontenuti=35208