Soroptimist Arezzo

26 novembre 2021

Premio Internazionale Semplicemente Donna


Serata di Premiazione IX edizione - 2021

Venerdì 26 novembre, alle 21, presso il Teatro Comunale Mario Spina di Castiglion Fiorentino (Arezzo) si è svolta la cerimonia di premiazione della IX edizione del "Premio Internazionale Semplicemente Donna - Harmony Award", che ha avuto il patrocinio anche del Club Arezzo.

L'edizione 2021 è stata inaugurata, giovedì 25 novembre, dall'incontro “Le qualità delle donne”, meeting organizzato presso gli studi televisivi di Teletruria, in partnership con il premio e promosso dalla delegazione toscana di AIDDA (presidente la nostra socia Paola Butali), la prima associazione italiana nata con lo specifico obiettivo di valorizzare e sostenere l’imprenditoria al femminile, il ruolo delle donne manager e delle professioniste.

Nelle mattinate di venerdì 26 e sabato 27 novembre i protagonisti dell'edizione 2021 hanno inoltre incontrato, gli studenti e le studentesse di molti Istituti di Istruzione Superiore della provincia di Arezzo ( l'I.I.S "Luca Signorelli" di Cortona; l'I.S.I.S “Angelo Vegni”- Capezzine; l’I.I.S.S "Giovanni da Castiglione" di Castiglion Fiorentino; il Liceo "Vittoria Colonna", il Liceo classico "Francesco Petrarca" e l'I.T.I.S "Galileo Galilei" di Arezzo) portando loro testimonianze di dolore, ma anche di successo e solidarietà.

Ospitata per il terzo anno consecutivo dal Comune di Castiglion Fiorentino, la manifestazione, incentrata sulle delicate tematiche della violenza e della discriminazione di genere, nella consueta ed emozionante cerimonia, condotta dalla giornalista di SkyTg24 Monica Peruzzi, ha premiato:

* H.E. Dr. Sania A. Ansari, presidente dell’omonima holding e della Fondazione Ansari, impegnata nella tutela delle donne, dei minori e dei rifugiati – categoria “Donna per i diritti umani”;

* Samira Asghari, atleta afghana, il più giovane membro del Comitato Olimpico Internazionale e il primo eletto dell’Afghanistan in seno al CIO – categoria “Donna per i diritti umani”;
* Chiara Frazzetto, figlia e sorella di vittime di mafia, da anni schierata in una lunga battaglia a favore della legalità – categoria “Donna coraggio”;
* Maria Antonietta Rositani, sopravvissuta alle violenze dell’ex marito che, nel 2019, l’ha data alle fiamme – categoria “Donna coraggio”;
* Nicole Orlando, atleta paralimpica, attuale detentrice di due record mondiali nei 100 metri e nel salto in lungo – categoria “Donna e sport”;
* Maria Vittoria Rava, avvocato, presidente della Fondazione Francesca Rava – NPH Italia Onlus, da vent’anni promotrice di importanti progetti umanitari nelle zone più povere del pianeta – categoria “Donna per l’impegno sociale e civile”;
* Maria Rosaria Capobianchi, direttrice del laboratorio di virologia dell’INMI “Spallanzani” il cui team ha isolato la sequenza parziale del virus SARS-CoV-2 – categoria “Donna per la ricerca scientifica”;
* Diva Moriani, manager, vicepresidente del colosso Intek e membro del CDA della Fondazione Dynamo Camp Onlus – categoria “Donna per l’imprenditoria sociale”;
* don Aniello Manganiello, parroco anti-camorra del rione napoletano di Scampia – categoria “Personaggio uomo per i diritti umani”;
* Luisa Betti Dakli, giornalista d’inchiesta esperta di diritti umani, direttrice del network d’informazione DonneXDiritti – categoria “Donna per il giornalismo”



AUTORE: Anna Pincelli - Club Arezzo

PRESIDENZA: Giovanna Guercio