-->
CLUB
page

AD AVERSA UNA NUOVA STANZA TUTTA PER SE'

Progetti / AD AVERSA UNA NUOVA STANZA TUTTA PER SE'

Inaugurata il 12/9/20, presente il Capo della Polizia Franco Gabrielli

È stata inaugurata al Commissariato della Polizia di Stato di Aversa la “Stanza tutta per sé”, uno spazio protetto destinato alle donne vittime di maltrattamenti e abusi che qui potranno essere ascoltate e seguite. Il progetto ha previsto anche la donazione di una valigetta audio-ideo.

Il lavoro delle socie del Club aversano, partito nell’anno sociale 2019/2020, è stato guidato dalla presidente Assuntina Serao ed è stato fortemente seguito e supportato dagli agenti della Polizia di Stato e dal commissario Vincenzo Gallozzi. 

Erano presenti il prefetto Franco Gabrielli, capo della Polizia italiana e direttore generale della Pubblica Sicurezza, insieme al vescovo di Aversa, Mons. Angelo Spinillo, il Sindaco della città, Alfonso Golia, la nostra Presidente Nazionale,  Mariolina Coppola, il Questore di Caserta, Antonio Borelli, il prefetto di Caserta, Raffale Ruberto, e la presidente della Corte dei Conti di Napoli, Marta Tonolo.

Con l’impegno di tutti è stato possibile allestire al terzo piano del commissariato di via San Lorenzo una stanza confortevole con divani, tendaggi, aria condizionata ed ovviamente una postazione computer per consentire agli agenti di polizia di raccogliere le testimonianze di chi è messo alla prova non soltanto per le violenze subite ma anche per il “peso psicologico” che inevitabilmente avverte. A completare questa stanza, le decorazioni dell’atrio d’accesso dove un giovane artista aversano, Antonio Mangiacapre, ha impegnato le proprie vacanze per l'esecuzione di due murales che rappresentano le molteplici condizioni dall’animo della Donna.

Ma le attenzioni non finiscono qui: il Club Soroptimist di Aversa ha infatti donato al Commissariato anche una valigetta con apparecchiatura audio-video che sarà utilizzata per raccogliere le audizioni di persone che, data una particolare condizione di fragilità, non potranno recarsi al commissariato. Insomma un’operazione, quella della “Stanza tutta per sé”, che dà soddisfazione ai cittadini e che certamente mostra una vicinanza alle problematica sociali quanto all’impegno delle Forze dell’Ordine nel contrastare fenomeni ormai sempre più diffusi. 

Non è quindi stata una pura formalità l’inaugurazione della sala al commissariato e, viste le motivazioni ed il trasporto di tutti gli operatori, molto bella anche la presenza di rappresentanti delle istituzioni locali e nazionali. Al taglio del nastro è stato presente infatti il prefetto Franco Gabrielli, capo della Polizia e direttore generale della Pubblica Sicurezza, insieme al vescovo di Aversa, Mons. Angelo Spinillo, ed al sindaco della Città, Alfonso Golia. Alla cerimonia sono intervenute anche la presidente nazionale del Soroptimist Club d’Italia, Mariolina Coppola, il Questore di Caserta, Antonio Borelli, il prefetto di Caserta, Raffale Ruberto, e la presidente della Corte dei Conti di Napoli, Marta Tonolo.

Insomma in una società che cambia velocemente e che grazie ai mezzi informazione non evita più di mostrare anche le proprie “brutture”, il messaggio della “Stanza tutta per sé” ad Aversa diventa per noi spunto di riflessione e occasione per esercitare una cittadinanza consapevole. Quello delle violenze di genere è infatti un tema all’ordine del giorno in tv come nei dibattiti di ogni genere e ci conforta la scelta che Soroptimist International e Polizia di Stato hanno scelto di attuare perché, in questo contesto,  appare anche come strumento di educazione e sensibilizzazione dei cittadini. Con questo gesto il Club Soroptimist, nato un secolo fa nel solco dell’emancipazione delle donne, dimostra di essere sempre al passo con i tempi, così come anche la sensibilità mostrata dagli agenti della Polizia di Stato nell’aggiornare continuamente la propria professionalità considerando non solo il reato in sé ma anche le conseguenze psicologiche e la condizione della  persona umana, ci fanno ben sperare.

 

PUBBLICATO DA:

Silvana Quintino - Club Aversa

DATA PUBBLICAZIONE:

13 settembre 2020

PRESIDENZA

Mariolina Coppola

PROGETTO NAZIONALE

Una stanza tutta per sè

PROGETTO

Una stanza tutta per sè

Diritti umani per tutti - Lotta alla violenza contro le donne - STANZA TUTTA PER SE'

CLUB COLLEGATI