Bolzano/Bozen

28 novembre 2021

ZONTA for ERIKA - le vittime sono fra noi


Il Club ha aderito a due iniziative messe in campo dall’Associazione Zonta per sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema della violenza di genere. Alla conferenza stampa del 25 novembre è stato posto un accento sul programma di tutela denominato “Protocollo Erika”, che consente alle vittime di violenza l’accesso ad un percorso dedicato in ogni ospedale. Il 28 novembre al Centro Commerciale Twenty, in collaborazione con l’Associazione “Tocca a te”, ha avuto luogo un evento che ha previsto la partecipazione di donne che manifestano silenziosamente la loro situazione attraverso un flashmob per dire no alla violenza sulle donne.


Il Protocollo Erika vuole dare attuazione alle “Linee guida nazionali per le aziende sanitarie e le aziende ospedaliere in tema di soccorso e assistenza socio-sanitaria alle donne vittime di violenza”. Grazie a tale protocollo una donna che ha subito un’aggressione, o che vive in una situazione di violenza, potrà rivolgersi direttamente allo sportello del triage del pronto soccorso. Le basterà pronunciare la parola “Erika” per accedere immediatamente al programma di tutela delle donne vittime di violenza, sarà visitata da medici specializzati per questo genere di situazioni e sarà trasferita in una sala protetta, dove l’eventuale marito-compagno-aggressore non avrà possibilità di raggiungerla, come invece avverrebbe nella sala d’attesa del normale pronto soccorso. Il protocollo firmato dal Comune di Bolzano con la Questura, l’Azienda Sanitaria, l’Azienda Servizi Sociali, le Forze dell'Ordine e i centri antiviolenza, prevede che la donna venga subito assistita da tutti gli attori istituzionali nei vari aspetti legati alla sua situazione.



AUTORE: Ines Addonizio - Club Bolzano/Bozen

PRESIDENZA: Giovanna Guercio


PROGETTI NAZIONALI

Orange the world 2021