Bolzano/Bozen

16 novembre 2021

Progetto carceri Trento


2° Progetto di Sartoria

Martedì 16 novembre si è svolta presso il Club di Trento, capofila del Progetto carceri, la presentazione della seconda parte di progetto appena conclusasi. In collaborazione con il carcere femminile di Spini di Gardolo (TN) e il sostegno dei Club di Bolzano-Bozen, Merania e Pustertal, in collaborazione con l’Istituto Centro Moda Canossa di Trento, tra la fine del 2020 e il primo semestre del 2021, sono stati organizzati due corsi professionali di sartoria. Un corso base e un corso di specializzazione, che ha portato alla creazione, da parte delle detenute, di borse, abiti, scialli e non solo, permettendo a quelle donne, in questo momento difficile della loro vita, che hanno voluto prendere parte all’iniziativa, di conseguire un attestato valido a tutti gli effetti, permettendo loro di acquisire delle competenze per potersi inserire nel mondo del lavoro una volta scontata la pena, offrendo loro una possibilità di futuro. 




AUTORE: Ines Addonizio - Club Bolzano/Bozen

PRESIDENZA: Giovanna Guercio


PROGETTI NAZIONALI

SI sostiene...in carcere

select contenuto from correla where idcontenuti=38816