Busto Arsizio

16 marzo 2022

Gli ingredienti per uscire


corso di cucina di base

Corso di Cucina di base per 10 donne ristrette nella II Casa di Reclusione di Milano-Carcere di Bollate.

8 incontri-laboratori per di 2,30/3 ore settimanali da marzo a maggio per imparare a panificare, cucinare pizze (con esperto panettiere/ pizzaiolo), primi e secondi piatti (con chef) e preparare dolci (con pasticcera).  

Obiettivi ed elementi qualitativi della proposta. La proposta formativa-lavorativa di Soroptimist International, Club Busto Arsizio Ticino Olona, con l’attivazione di specifici “laboratori” favorisce l’avanzamento delle competenze pratiche (e professionali) delle donne detenute e fornisce l’accesso ad opportunità di empowerment ed emancipazione economica per entrare nel mondo del lavoro, diventare economicamente indipendenti e, scontata la pena, poter rientrare nella società civile a tutti gli effetti con un valore aggiunto fatto di competenza e risorse. “Imparare facendo“, questo vorrebbe essere il messaggio della proposta soroptimista. 

Obiettivi specifici. Formazione di donne detenute, che tenga conto delle inclinazioni e degli interessi delle stesse fruitrici : in questo caso corso di cucina di base.  

Destinatarie. Donne detenute che nel principio dell’autoresponsabilizzazione vogliano seguire il percorso di cucina proposto da Soroptimist e che ottengano l’autorizzazione della Direzione dell’Istituto.

Attori coinvolti e ruoli. 1) Ministero Della Giustizia. Ruolo: patrocinio o accordo di programma o protocollo di intesa per definizione della collaborazione-partnership con Soroptimist. Gli obiettivi e gli elementi qualitativi dell’Azione sono conformi a quanto definito nel Protocollo siglato il 25 ottobre 2017, e riconfermato successivamente, con il Ministero di Giustizia (DAP): favorire l’avanzamento delle competenze pratiche delle donne detenute, favorire una crescita personale, stimolare le potenzialità, sostenere pari opportunità attraverso strumenti efficaci per il futuro e il reinserimento, magari con un’emancipazione economica già all’interno del carcere, e ancor di più, scontata la pena, concretizzare il ritorno nella società civile a tutti gli effetti con un valore aggiunto che consenta loro di lavorare e diventare economicamente indipendenti, lontano da recidive. 2) Direzioni degli Istituti Penitenziari. Ruolo : individuazione delle beneficiarie. 3) Soroptimist International d’Italia, Club Busto Arsizio Ticino Olona. Ruolo : coordinamento e attuazione progetto, individuazione risorse umane e finanziarie. I corsi di cucina di base (pasticceria, panificazione, pasta fresca, piatti di base ecc.) avranno in dotazione un kit specifico con gli utensili di base.




AUTORE: Nicoletta Roveda e Patrizia Salmoiraghi - Club Busto Arsizio

PRESIDENZA: Giovanna Guercio