11 giugno 2021

Visita alla mostra del Maestro Sciola


Il club Cagliari ha visitato la mostra dell'artista di fama internazionale Pinuccio Sciola: "Madre Pietra, la Natura, la Scultura, la Città ", allestita a 5 anni dalla sua scomparsa, nelle sale del Castello di San Michele, un edificio fortificato di epoca giudicale eretto su uno dei sette colli del capoluogo sardo. La mostra è un percorso che indaga il rapporto tra arte e natura, ripercorrendo i legami dell'artista con la città e il significato sociale della sua arte. Approfondisce la sua costante ricerca sulle potenzialità espressive dei materiali e delle loro prerogative primordiali.  

È stato un artista conosciuto per la sua attività nella promozione dei Murales a San Sperate, suo paese natale, e per le sue sculture, soprattutto per le Pietre Sonore presenti in diverse città del mondo.

L’esposizione rappresenta una grande occasione per conoscere ancora più a fondo uno degli Artisti sardi più noti del panorama artistico contemporaneo. “Sono nato da una pietra, sono amante della terra, dell’acqua, dei fiori, del sole”: queste parole amava dire di sé Pinuccio Sciola, artista autorevole nel panorama contemporaneo internazionale, che in Sardegna, tra XX e XXI secolo, più di ogni altro ha indagato in maniera costante, originale, poetica il rapporto tra arte e natura. 

L’esposizione, curata da Simona Campus e Tiziana Ciocca, in collaborazione con Maria Sciola, approfondisce gli sviluppi di una costante ricerca condotta sulle potenzialità espressive dei materiali e delle loro prerogative primordiali, nell’orizzonte del tempo senza tempo, delle origini del mondo e dei suoi infiniti cicli. Grazie ad un corpus di materiali, alcuni del tutto inediti, la mostra costituisce una preziosa occasione per richiamare l’attenzione sul legame dello scultore con la città di Cagliari.




AUTORE: Carla Sanjust - Club Cagliari

PRESIDENZA: Mariolina Coppola