Soroptimist
search

MUSICA OLTRE

Note, suoni, atmosfere

Obiettivi:

MUSICA
chevron_left
chevron_right
  • Cosenza
  • Lamezia Terme
  • Palmi
  • Reggio Calabria
  • Crotone

SI sostiene... in carcere Vibo Valentia: alla Casa Circondariale torna la musica dal vivo con i musicisti del Torrefranca, con l'obiettivo di unire esperienze e storie diverse, infrangendo barriere e abbattendo confini,  con una serie di concerti in cui “l'arte dei suoni” assumerà un significato di inclusione sociale.

Gli appuntamenti con la musica dal vivo presso la Casa Circondariale di Vibo Valentia, sono stati organizzati in rete dai Club Soroptimist International della Calabria: Catanzaro, Cosenza, Crotone, Lamezia Terme, Palmi, Reggio Calabria, Soverato, in collaborazione con il Conservatorio di Musica Torrefranca di Vibo Valentia, l'Associazione Promocultura ETS Calabria e il Liceo Statale Musicale Capialbi di Vibo Valentia.

Gli eventi hanno avuto inizio venerdì 31 maggio con l'ensemble di sax, sotto la guida dai Maestri Isabella Fabbri ed Edoardo Zotti, sono proseguiti venerdì 7 giugno con l'ensemble di clarinetti, responsabili della formazione i Maestri Tommaso Rotella e Francesco Giardino, e si sono conclusi venerdì 14 giugno con il Trio di fisarmoniche della classe del Maestro Giancarlo Palena.

La tre giorni del progetto " musica Oltre" si è conclusa con una interessante mattinata condotta dal Trio fisarmonica Cosimo Renda, Saverio Pittelli e Vincenzo Gallicchio che ha eseguito musiche che variano dal Tango alle colonne sonore dei film più famosi: La vita è bella; I pirati dei Caraibi; C'era una volta il west; Libertango.

All'interno del Penitenziario è stata inoltre allestita una mostra di strumenti musicali e spartiti antichi risalenti alla fine dell'Ottocento in dotazione alle bande musicali, a cura dell'Associazione Promocultura ETS, insieme a lire, pipite, tamburelli e altri strumenti della tradizione popolare calabresi.

Il numeroso pubblico è risultato molto coinvolto nel progetto, ne ha sollecitato la replica negli anni a venire. Anche la direttrice della Casa Circondariale, dr.ssa Angela Marcello, ha ringraziato i Club Soroptmist Calabresi per avere proseguito nell' iniziativa intrapresa lo scorso anno, su proposta della Referente S.I. di Club Maria Teresa Santoro.

Molti partecipanti hanno manifestato il desiderio di avvicinarsi al mondo della musica, affascinati, tra l'altro, dalla mostra allestita dall''Associazione Promocultura E.T.S. presieduta dal prof Rotella, che ha curato l'esposizione di strumenti musicali storici, descrivendoli dettagliatamente, nelle loro funzioni, volendo così portare "dentro" la celebrazione dei 20 giorni dedicati alla Festa della musica, culminante il 21 giugno, quest'anno, incentrata sulle Bande. Hanno presenziato la Presidente Rachele Iovine e la Presidente Eletta Luigina Pileggi del Club Soroptmist Lamezia Terme.

Un ringraziamento speciale va alla Responsabile del progetto Simona Carone.


X