Cortina D'Ampezzo

25 novembre 2021

Soroptimist Cortina contro ogni violenza


Tante le attività di sensibilizzazione contro la violenza sulle donne

Il Soroptimist Club di Cortina d'Ampezzo impegnato in 16 giorni di attivismo per combattere la violenza sulle donne e ogni tipo di violenza.

Il 25 novembre, dalle ore 9 alle ore 12, Soroptimist Club di Cortina d'Ampezzo vende alcuni vasetti di miele delle Dolomiti all’uscita delle casse del reparto alimentari de La Cooperativa di Cortina. Acquistando i vasetti, si sostiene il Club nel dare voce alle donne vittime di violenza. Insieme ai vasetti, vengono consegnati anche due volantini. Il primo, nell'ambito delle attività di sensibilizzazione contro la violenza sulle donne, riporta i numeri 1522 (Numero Antiviolenza e Stalking) e 0437 981577 (Centro Antiviolenza Belluno-Donna). Il secondo, all'interno delle attività per la sostenibilità ambientale, invita a un gesto semplice, ma fondamentale: il taglio degli elastici della mascherina, una volta terminato il suo utilizzo. Inoltre, per raggiungere quante più persone possibili, non solo è stato esposto in Corso Italia uno striscione con la frase "Non accettare nessuna forma di violenza!" e il numero 1522, ma si sono attivati anche i Social ufficiali del Soroptimist Club di Cortina d'Ampezzo per mantenere alta l'attenzione sul dramma della violenza contro le donne. Il Comune di Cortina d'Ampezzo, aderendo alla campagna Soroptimist "Non accettare nessuna forma di violenza" ha rivestito di un drappo rosso il balcone del municipio per sensibilizzare contro la violenza contro le donne. Il 10 dicembre, Giornata mondiale dei diritti umani e Soroptimist Day, Wilma Maluccelli ha parlato alle socie del Club di Cortina delle condizioni delle donne afgane.



AUTORE: Chiara Costa - Club Cortina D'Ampezzo

PRESIDENZA: Giovanna Guercio


PROGETTI NAZIONALI

Orange the world 2021