25 giugno 2021

Non rifiutare il tappo, riciclalo!


Progetto di sostenibilità e salvaguardia dell'ambiente

Il Soroptimist Club di Forlì ha ideato e promosso un progetto per la salvaguardia dell’ambiente e il riutilizzo di un materiale prezioso e naturale come il sughero dal titolo ”Non rifiutare il tappo, riciclalo!” che vede tra i partner anche le Cooperative Treottouno di Forlì e la Fraternità-Recooper di Ozzano Emilia che si occupano del recupero di vari materiali in Emilia Romagna. Il progetto, nato nel 2019 da una felice intuizione della Presidente Anabela Ferreira, si pone l’obiettivo di promuovere nuovi comportamenti, individuali e collettivi, in ambito di salvaguardia dell'ambiente. In tale prospettiva, uno degli obiettivi del progetto è stato favorire la partecipazione attiva di due istituti scolastici di Forlì attraverso due bandi, uno per la creazione del logo, l'altro per la creazione e realizzazione del contenitore per la raccolta dei tappi di sughero che hanno visto rispettivamente  dell'IP  "Roberto Ruffilli" e di alculi studenti dell'ITT "Guglielmo Marconi".

Dopo il blocco delle attività dovuto all'emergenza sanitaria, martedì 25 maggio 2021 si è tenuta la premiazione degli studenti della classe III dell'IP "Roberto  Ruffilli" con la consegna da parte della Presidente, Anabela Ferreira, di un attestato e un piccolo dono in sughero a tutti gli studenti partecipanti, e alla vincitrice, Aleksandra Naydenova, anche un premio di 150,00 euro, offerto dallo stesso Soroptimist. 

Sabato 5 giugno, invece, presso l'Aula Magna del'ITT "Guglielmo Marconi", si è svolta la premiazione degli studenti che hanno ideato e realizzato come prototipo il contenitore per i tappi di
sughero. Alla premiazione, oltre alla Dirigente scolastica, dott.ssa Iris Tognon, erano presenti i professori che hanno collaborato al progetto, Alessandra Banchini, Roberto Versari e Carlo Rondoni.

Il Soroptimist Club di Forlì ha ideato e promosso un progetto per la salvaguardia dell’ambiente e il riutilizzo di un materiale prezioso e naturale come il sughero dal titolo ”Non rifiutare il tappo, riciclalo!” che vede tra i partner anche le Cooperative Treottouno di Forlì e la Fraternità-Recooper di Ozzano Emilia che si occupano del recupero di vari materiali in Emilia Romagna. Il progetto, nato nel 2019 da una felice intuizione della presidente Anabela Ferreira, si pone l’obiettivo di promuovere nuovi comportamenti, individuali e collettivi, in ambito di salvaguardia dell'ambiente. In tale prospettiva, uno degli obiettivi del progetto è stato favorire la partecipazione attiva di due istituti scolastici di Forlì attraverso due bandi, uno per la creazione del logo, l'altro per la creazione e realizzazione del contenitore per la raccolta dei tappi di sughero che hanno visto rispettivamente  dell'IP  "Roberto Ruffilli" e di alcuni studenti dell'ITT "Guglielmo Marconi".

Dopo il blocco delle attività dovuto all'emergenza sanitaria, martedì 25 maggio 2021 si è tenuta la premiazione degli studenti della classe III dell'IP "Roberto  Ruffilli" con la consegna da parte della Presidente, Anabela Ferreira, di un attestato e un piccolo dono in sughero a tutti gli studenti partecipanti, e alla vincitrice, Aleksandra Naydenova, anche un premio di 150,00 euro, offerto dallo stesso Soroptimist. Alla premiazione erano presenti con il Preside, Marco Molinelli, il Vice Preside, Enzo Lombardi, e le insegnanti Francesca Righi e Maria Elisa Giorgi.

Sabato 5 giugno, invece, presso l'Aula Magna del'ITT "Guglielmo Marconi", si è svolta la premiazione degli studenti che hanno ideato e realizzato come prototipo il contenitore per i tappi di
sughero. Alla premiazione, oltre alla Dirigente scolastica, dott.ssa Iris Tognon, erano presenti i professori che hanno collaborato al progetto, Alessandra Banchini, Roberto Versari e Carlo Rondoni.  La dott.ssa  Iris Tognon ha ringraziato il Soroptimist Club di Forlì e tutti i partecipanti per l’opportunità offerta alla scuola di condividere questo progetto creativo e dal valore ecologico. Poi la Presidente del Soroptimist forlivese, Anabela Ferreira, ha consegnato un riconoscimento in denaro (150,00 euro) e un piccolo dono in sughero, ad Andrea Bovino, Davide Di Stasio e Lorenzo Magni, gli studenti esecutori delle varie fasi di realizzazione del contenitore per la raccolta dei tappi. Progettazione, studio e scelta dei materiali, disegno ed esecuzione del recipiente mediante stampante 3D, sono gli step attraverso i quali ha preso forma il nuovo oggetto (in materiale plastico biodegradabile e riciclabile, duttile ma durevole nel tempo, di peso contenuto, un chilo e 200 grammi circa per circa 50 cm. di altezza).

(testo a cura della socia Paola Mettica)



AUTORE: Yvonne Grimaldi - Club Forlì

PRESIDENZA: Mariolina Coppola


select contenuto from correla where idcontenuti=37432