Soroptimist
search

Passaggio delle consegne

Passaggio consegne alla nuova Presidente

Passaggio
chevron_left
chevron_right
  • Club: Genova Due
  • Autore: Anna Maria Pinasco
  • Ultima modifica: Settembre 2021

La Presidente Pinasco, prima di 'passare il testimone' alla Presidente eletta Alessandra Danieli, che sarà Presidente del biennio 2021/2023, fa un elenco dell'attività svolta nel biennio 01.10.2019/30.09.2021.

Nonostante il periodo negativo a causa della pandemia, e nonostante l'impossibilità di incontrarsi per lungo tempo, le attività del club non si sono fermate, e in parte si sono indirizzate su un aiuto alle necessità primarie del momento, ovvero donazioni agli ospedali oppure aiuto concreto ad associazioni di volontariato.

La Presidente Pinasco, prima di 'passare il testimone' alla Presidente eletta Alessandra Danieli, che sarà
Presidente del biennio 2021/2023, informa che sabato 2 ottobre p.v. si terrà a Roma la consueta riunione delle Presidenti e delle Segretarie, alla quale parteciperanno Danieli e Veneselli, eletta Segretaria per il biennio 2021/2023. Sarà l'occasione per conoscere i progetti e gli indirizzi che vorrà dare al Club la nuova
Presidente Nazionale Giovanna Guercio.
La Pinasco riassume le attività svolte in questi due anni, che nonostante le difficoltà imposte dalla pandemia, sono state numerose, anche se hanno richiesto un maggior impegno per l'organizzazione con l'utilizzo di nuove metodologie, e ricorda:

- la Borsa di studio di €.3.500,00 assegnata dal Soroptimist Europeo ad una ragazza nigeriana, Marie Claire Gegera, per aiutarla a completare gli studi infermieristici. Per problemi di salute della ragazza è stato chiesto e ottenuto di poter slittare di un anno la conclusione del progetto e Barabino, che l'aveva segnalata, contatterà la ragazza per il prosieguo. Mentre prima era caposala in un reparto, alla ripresa del lavoro sarà impegnata in una RSA, con un impegno meno gravoso.

- La donazione all'Ospedale S. Martino di €.1.000,00, di €. 600,00 alla istituzione "L'Abbraccio di don Orione" che accoglie neonati fino a due anni in difficoltà, alla cooperativa Soleluna che presso la Stazione ferroviaria di Genova Cornigliano dona i pasti a persone in difficoltà, che con l'emergenza Covid sono aumentate parecchio, alla quale abbiamo donato confezioni per l'asporto per circa €.1.000,00.

- Al Progetto Pelagos abbiamo contribuito nel 2020 con €. 200,00, nel 2021 con €.1.175,00. Pinasco ha parlato con la maestra interessata Alfonsi, che ha promesso di vedere il link del progetto.

- Il Genova Due ha anche partecipato al progetto SI sostiene in carcere con l'acquisto di borse fatte delle detenute del carcere di Bollate per un totale di €.150,00.

- Numerose conferenze hanno riguardato i temi dell'economia sostenibile, della salvaguardia dell' ambiente, dei diritti dell'infanzia, dell'educazione finanziaria e dello spreco alimentare.

- A seguito dei contatti con il Centro Cairoli Per non subire violenza il Genova Due ha sostenuto, con una spesa di € 900,00 oltre alla quota a carico del club Genova, il 70% del costo del corso di patente D per la guida di autobus per una donna seguita dal Centro, corso che le permetterà di trovare un lavoro.

- Due ragazze sono state inviate al Bando Bocconi nel 2020 e altre due nel 2021.

- Sono state acquistato 8 casse di clementine da un'azienda agricola calabrese poi donate alla Comunità di S. Benedetto al Porto.

- Le socie Espinoza e Danieli hanno organizzato e sostenuto il corso di Educazione Finanziaria in collaborazione con la Direzione della Banca d'Italia, nostra ospite in un convegno. Il corso, costituito da 3 lezioni, era rivolto alle donne vittime di violenza segnalate dal centro "Per non subire violenza" di via Cairoli. Ha riscosso successo tra le partecipanti e il Responsabile della Banca, dott. Beretta, ha proposto quest'anno altri corsi .

E' stata consegnata la convenzione tra il Comune di Genova, i due club S.I. genovesi e A.L.P.A.Miele per la realizzazione del progetto Bee Hotel nel Parco del Peralto. Gambino ha preso contatti con Andreola, socia del Genova, che lavora in Aster per concordare la posa in opera a cura di Aster.

- Altre conferenze con relatori e relatrici interessanti sono state organizzate su piattaforma Zoom, aperte anche ad amiche e amici, su argomenti di attualità: Donne Evangeliche, Hennebique, Museo Diocesano, progetto Bee Hotel con la partecipazione dell'assessore all'Ambiente Campora, problemi psicologici in conseguenza del Covid, e per l'Interclub una conferenza che ha visto relatori l'arch. Raffetto che ha illustrato il progetto del waterfront di levante, Chiara Servolini per il Progetto Pelagos, un responsabile della MSC che ha parlato della realizzazione diun'isola artificiale cui far approdare le loro crociere, nel rispetto della sostenibilità ambientale.

X