Soroptimist
search

LA GRANDE GIOIA DI AIUTARE CHI HA AIUTATO

A Genova, la doppia consegna delle donazioni Soroptimist dopo il disastro del Ponte Morandi

play_circle
chevron_left
chevron_right
  • Autore: Cristina Bagnasco
  • Ultima modifica: Settembre 2019
  • Parole Chiave: assistenza , città , Genova , Protezione civile , solidarietà nazionale , sostegno , territorio , volontariato
  • Genova

12 settembre: un bellissimo momento d'incontro per la consegna del service legato al disastro del Ponte Morandi, presenti le massime Istituzioni di Genova, vissuto oggi da noi socie Ge e Ge2 con le care amiche di club e con quelle venute da più lontano, donando ufficialmente all'Unità Cinofila dei VVF ed al Servizio 118 il frutto del lavoro collettivo di questi scorsi 11 mesi, impegno di 40 Club e singole socie, col coordinamento dei SI Club Genova e Genova Due.

Parole di grande stima e sinceri ringraziamenti sono arrivate dagli Enti destinatari e dalle Istituzioni, che hanno scoperto,con ammirazione, la grande forza della nostra realtà associativa. 

Ecco i dettagli di questa importante mattinata.

 

 

Siamo state gentilmente ospitata nella Palestra del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Genova, dove erano esposti i nostri doni:

>>una grande tenda da campo, ripiegabile e trasportabile con un carrellino-tender, per l'Unità Cinofila Regionale dei Vigili del Fuoco della Liguria : una struttura ampia, attrezzata con cucina da campo, in grado di ospitare 4 istruttori ed i loro cani da soccorso direttamente sulle sedi dei disastri, molto utile per garantire pernottamento e preparazione dei pasti senza cercare altre strutture di ricovero, spesso molto lontane o inadatte

>> un' auto medica 4x4 destinata al Servizio 112/118, UOC del Policlinico San Martino: piccola ma potente, attrezzata con quanto necessario, può arrivare sia nelle zone in altura che nelle vie più strette. Il Servizio 118 ne aveva certamente bisogno, specialmente ripensando al terribile periodo in cui la Valpolcevera è restata paralizzata dal traffico.

La cerimonia si è svolta seguendo uno schema formale ma anche molto gioioso, per la grande empatia venutasi a creare tra tutti gli intervenuti, per la concretezza dell'uso di tali oggetti, ma sicuramente anche favorita dalla presenza di 4 cani da soccorso e dai loro istruttori, e lo potete vedere dalle foto nella galleria.

Introdotti dall'ing Amalia Tedeschi dei VVF, nostra referente operativa, sono intervenuti il Comandante della Sede Provinciale dei VVF Fabrizio Piccinini (il nostro Ospite), e quindi la nostra PN Patrizia Salmoiraghi, che ha illustrato al significativo pubblico la realtà Soroptimist.

Le Presidenti dei due club genovesi, Cristina Bagnasco (Ge) e Paola Benedusi (Ge2) hanno precisato quindi quel che i Soroptimist Club italiani hanno fatto per Genova, dopo il disastro e sulla base dei progetti lanciati: le Magliette Genova nel Cuore acquistate, le Donazioni fatte, i Pacchi Solidali di Natale. E, in particolare, la scelta di "Aiutare chi ha Aiutato", leggendo poi le provenienze dei Club o Socie donatrici: un lungo elenco, ben 40 nomi, riportato anche sui documenti di donazione.

Hanno portanto un sentito saluto il Sindaco di Genova, e commissario straordinario alla ricostrizione, Marco Bucci, e la Vicepresidente ed Assessore alla Sanità di Regione Liguria, Sonia Viale

Dopo la donazione (passaggio di documentazione e, per l'auto, naturalmente ...delle chiavi!) ci hanno caldamente ringraziate il Direttore del Servizio 112-118 di Genova/UOC del Policlinico San Martino, Francesco Bermano, ed il Direttore Regionale dei Vigili del Fuoco, Claudio Manzella.

La cerimonia si è conclusa con la benedizione dei mezzi da parte di don Minetti, cappellano dei VVF di Genova.

Grazie di cuore, per la vostra presenza

alla nostra VPN Adriana Macchi, che ci ha dall'inizio sostenute, ed alla Gouverneur Giovanna Guercio, alle socie venute dalla Valdaosta, insieme alla Presidente Manuela  Zublena, ad Elena Pierozzi ed Antonella Dugnani, rispettivamente Presidenti  Tigullio e La Spezia.

al Direttore Generale del Policlinico San Martino,  Giovanni Ucci, con i nostri referenti del Servizio 112/118:  il Direttore Silvano Ruffoni, ed i nostri referenti A. Roberta Farina e  Giorgio Picasso

al Direttore VVF Arturo Antonelli , ed gli istruttori del Nucleo Cinofilo presenti con i loro meraviglioso cani da soccorso

alla Vice Prefetto Mariapia Giacobone,  al Questore Vincenzo Ciarambino, al Comandante della Capitaneria del Porto di Genova, Nicola Carlone, al Comandante dei Carabinieri della  Provincia di Genova, Gianluca Feroce, al Comandante della Guardia di Finanza della Provincia di Genova, Vincenzo Tomei, al Comandante della Polizia Municipale del Comune di Genova, Gianluca Giurato, al VQA della Polizia Stradale di Genova, Maria Grazia Ciardo.

Ai nostri partner  in Questura, del progetto "Una Stanza Tutta per Sè", venuti qui  oggi: il  Capo Dirigente della Squadra Mobile Marco Calì, la Dirigente Divisione Anticrimine Olga Crocco Egineta, la Dirigente dell' Ufficio Prevenzione Generale,  Alessandra Bucci

Ai Consiglieri Comunali  Marta Brusoni ed  Antonino Gambino, alla  Direttrice della Protezione Civile del Comune, Francesca Bellenzier, al Consigliere Regionale Matteo Rosso, al Presidente di Confcommercio Genova, Paolo Odone, alla Presidente della Consulta Femminile di Genova, nostra socia Fiammetta Malagoli, all'Assessore alla persona del Municipio V Valpolcevera,  Rosa Maria Tommasomoro, alla Responsabile "Angeli di Zena" del Comune di Genova, Fiorella Rottino, ad Alessandro Cabella del Dopolavoro Ferroviario, ed i nostri cari  Massimo e Giulia Casagrande, dei nostri Cesti Solidali Certosa.

Alla ditta Arcaplanet, per aver donato le cucce trasportabili, i materassini, le ciotole in acciaio per le pappe. 

Ed infine, ma non da ultime, vorremmo ringraziare le Socie dei nostri Club genovesi, naturalmente quelle del Gruppo Operativo per il progetto, ed i Club e le Socie in Italia che, con le loro donazioni, hanno reso realtà tutto questo. Portando non solo beni preziosi per "Aiutare chi ha Aiutato", ma anche una maggiore conoscenza e visibilità del Soroptimist nella realtà cittadina e regionale:  Alessandria, Alto Novarese, Casale Monferrato, Catania, Chieti, Cosenza, Costa Etrusca, Cremona, Fermo, Gela, Genova, Genova Due, Grosseto, Grottaglie, Imperia, Iseo, La Spezia, Lomellina, Merania, Messina, Milano Fondatore, Milazzo, Modena, Perugia, Pescara, Piombino, Ragusa, Ravenna, Reggio Calabria, Rimini, Salerno, San Marino, Sanremo, Siena, Tigullio, Valle d'Aosta, Valsesia, Varese, Vercelli, Vicenza. 

 

Video:

Saluto Sindaco Marco Bucci  https://youtu.be/K2_VxidrUuE

Donazioni  https://youtu.be/jFEIZifjQk4

Benedizione  https://youtu.be/ggVwQx4K4kg

 

X