21 ottobre 2021

CODICE ROSA E SOROPTIMIST


Una storia di sorrelanza

Il Club di Grosseto ha voluto iniziare il nuovo anno sociale con il convegno con tre relatrici d'eccezione. Il Codice Rosa , che indentifica il percorso di accesso assistito al pronto soccorso riservato a tutte le vittime di violenza, in particolare le donne, è nato a Grosseto da un intuizione di Vittoria Doretti e, in collaborazione con la ASL e la procura della Repubblica, è diventato operativo nel 2010. A Vittoria Doretti l'onore di aprire l'incontro e di raccontare la storia di sorellanza che da questo progetto ha avuto origine con Luana Lenzi Responsabile Infermieristico della Task Force del Codice Rosa e di Anna Maria Isastia promotrice all’interno del Soroptimist International d’Italia del progetto “Codice Rosa Bianca” con l’obiettivo di rendere omogenee, su tutto il territorio nazionale, le procedure di accoglienza, ascolto e assistenza alle vittime di violenza. L’incontro si è svolto nella splendida cornice del Guadalupe Tuscany Resort e si è concluso con la Conviviale di apertura del nuovo anno sociale.



AUTORE: Giuseppina Nardi - Club Grosseto

PRESIDENZA: Giovanna Guercio