22 aprile 2022

Tavola rotonda “La città che vorremmo


Rigenerazione urbana e culturale

L'evento è stato promosso dal Soroptimist Club Grosseto, in collaborazione con il Comune di Grosseto, per contribuire al dibattito sull’utilizzo dei fondi del Recovery Plan UE, allo scopo di rendere più fruibile la città e migliorare la qualità di vita dell’intera comunità, con la consapevolezza che le città e i borghi italiani hanno una storica opportunità di finanziamento che va assolutamente sfruttata. Il Soroptimist Club Grosseto presenta il progetto del Soroptimist Italia e l'idea che ne è scaturita di coinvolgere la cittadinanza di Grosseto nella compilazione, facile e veloce, di un sondaggio predisposto sulla piattaforma di Google Form e costruito ad hoc sulla città di Grosseto . Lo scopo è capire la percezione della cittadinanza della propria città e dei servizi che offre, cosa crede possa essere migliorato, con una particolare attenzione verso il punto di vista femminile

Alla tavola rotonda sono intervenuti l’Assessore alla Cultura Luca Agresti, l’Assessore ai Lavori Pubblici Riccardo Ginanneschi, la Presidente di Soroptimist Club Grosseto Prof.ssa Sonia Capperucci e la Socia, nonché relatrice del progetto, Ing. Ginestra Sgherri.



AUTORE: Giuseppina Nardi - Club Grosseto

PRESIDENZA: Giovanna Guercio


PROGETTI NAZIONALI

La città che vorrei

ALLEGATI