15 febbraio 2021

Premio Anna Maria Briganti- ARTI E MESTIERI


Per lo sviluppo dell'imprenditoria al femminile nell' apicoltura

Il Club Grosseto ha voluto dedicare il bando del Premio Anna Maria Briganti per le Arti e i Mestieri alle iniziative collegate con il Progetto scelto per il cenenario del Soroptimist International d'Italia "Oasi delle api". L'edizione del 2021 è infatti dedicata alle donne che siano o che progettino di diventare imprenditrici agricole nello specifico ambito dell'apicoltura. Il premio in denaro sarà accompagnato da una campagna di promozione dei settori che ruotano intorno all'apicoltura in cui saranno coinvolte direttamente le vincitrici che diventeranno esse stesse promotrici della loro attività e incideranno sullo sviluppo di questo settore così importante per la salvaguardia della nostra salute e del pianeta.

Il Soroptimist International d’Italia, per celebrare il centenario della fondazione (1921-2021) ha, infatti, lanciato su scala nazionale l’idea di un progetto dedicato all’ambiente, sia per la valenza fondamentale, oggi, di tale argomento, sia in ricordo delle socie fondatrici che si riunirono per salvare una foresta di sequoie, ottenendo sostegno dall’opinione pubblica. Tra i vari temi proposti ha prevalso quello dedicato alle api il cui ruolo è fondamentale per la produzione alimentare e per l’ambiente. Il Soroptimist Club Grosseto intende contribuire allo sviluppo dell’apicoltura nel territorio grossetano con un progetto che tocca trasversalmente alcuni tra i più significativi programme-focus del Soroptimist International of Europe per il biennio 2019-21. Il progetto è diviso in due fasi: la prima fase è incentrata sull’ Empowerment delle donne con la pubblicazione di questo bando per l’attribuzione del  “Premio Anna Maria Briganti per le Arti e i Mestieri” che prevede un contributo finanziario da destinare all’imprenditoria al femminile nel settore dell’apicoltura. La seconda fase è invece incentrata sulla Salute e Sicurezza alimentare e sullo Sviluppo sostenibile e prevede una serie di iniziative di divulgazione e sensibilizzazione.

 

Potranno accedere al Premio:

donne imprenditrici agricole che progettino di iniziare l'attività di apicoltrici,o che progettino un piano di miglioramento in un'azienda in cui si pratichi già l'apicoltura nella provincia di Grosseto
donne titolari o contitolari di aziende agricole della provincia di Grosseto che investano in termini di  tutela delle api e degli altri insetti impollinatori.

L’intervento progettuale sarà valutato sulla base delle indicazioni riportate nella scheda allegata al bando  secondo seguenti criteri

- capacità concreta di incidere sulla salvaguardia degli insetti impollinatori
- sostenibilità ambientale (Agenda 2030)

 

La domanda di partecipazione dovrà pervenire al Soroptimist Club di Grosseto tramite posta elettronica all'indirizzo soroptimistgr@yahoo.it o con lettera raccomandata a/r all'indirizzo “Soroptimist Club Grosseto c/o Sonia Capperucci, Via Mascagni 12, 58100 Grosseto, entro le ore 12.00 del 31 marzo 2021.

Saranno scelti tre progetti ad insindacabile giudizio di una Commissione formata da ARPAT (Associazione Regionale Produttori Apistici) CCIAA (Camera di commercio della Maremma e del Tirreno) e Soroptimist International d’Italia- Club Grosseto. Quando le circostanze lo renderanno possibile, la premiazione sarà fatta in presenza all’interno di un evento pubblico, sponsorizzato dalla Banca Mediolanum, dedicato interamente all’apicoltura.

 

 

 



AUTORE: Irene Inganni - Club Grosseto

PRESIDENZA: Mariolina Coppola