29 gennaio 2020

UGUALI DIRITTI PER UN UNICO MONDO


Manifestazione e convegno sulla tutela dei diritti umani

Manifestazione e convegno sulla tutela dei diritti umani: vecchie e nuove discriminazioni, diritti negati ed eco sostenibilità. Evento organizzato dall'Istituto Comprensivo Pignatelli - Grottaglie in collaborazione con Soroptimist Club di Grottaglie, Università dell’età libera (Ud’EL) Grottaglie, Fridays  for future-Grottaglie, Babele –Associazione promozione sociale.

Il Club di Grottaglie insieme a Ud’EL hanno donato una somma in denaro per ospitare 2 rifugiati relatori del convegno.

Il 29 gennaio 2020 alle ore 16 l'Istituto Comprensivo "F.G. Pignatelli" di Grottaglie , in collaborazione con le associazioni: “Fridays for future” , Babele, UdEL, Soroptimist Club di Grottaglie , hanno incontrato gli attivisti per i diritti umani John Mpaliza e Soumaila Diawara presso l'auditorium dell' IISS Liceo Artistico "V.Calò" di Grottaglie in un convegno denominato “Uguali diritti per un unico mondo”. Sono state affrontate le seguenti tematiche: vecchie e nuove discriminazioni, diritti negati ed eco sostenibilità.

Tutto è partito da settembre 2019 quando, nella programmazione annuale dell’istituto, hanno deciso di inserire un progetto che facesse conoscere ai bambini e ai ragazzi l'importanza dei diritti dei bambini e delle bambine. Infatti, nel 2019 ricorreva il trentennale della costituzione della "Carta dei diritti del fanciullo", proprio in un periodo in cui quotidianamente sentiamo parlare dei diritti violati dei bambini nel nostro paese ma anche dei paesi che vivono guerre o situazioni politiche poco stabili. Quale poteva essere il momento propizio per l'evento? Sicuramente dopo il 27 gennaio, in cui ricorre il giorno della memoria, commemorazione che ci permette di fare un parallelismo tra le vecchie discriminazioni e quelle che ancora oggi viviamo in molte situazioni.

Quindi l’intero Istituto, ossia i due plessi il plesso Campitelli e il plesso La Sorte, per cui sia i bambini di due anni e mezzo tre fino ad arrivare alla scuola secondaria di primo grado quindi fino ai ragazzi di terza media, si sono mossi in quest’ottica parlando di diritti, ma anche di doveri, e cercando soprattutto di conoscere quelle realtà in cui diritti sono violati. Ecco perché l’istituto ha deciso di invitare due attivisti per i diritti umani che vengono dall’Africa. Uno era John Mpaliza, meglio conosciuto come "The Peace Walking Man", un cittadino congolese che oggi ha anche la cittadinanza italiana perché vive qui da molto tempo; si occupa di far conoscere la situazione dei bambini congolesi che lavorano nelle miniere di coltan e cobalto ed è già conosciuto nel nostro nostro Istituto perché è già venuto da noi lo scorso anno. L'altro attivista era lo scrittore maliano Soumalia Diawara, in Italia da meno anni e rifugiato politico, che attraverso le sue poesie racconta il perché si scappa dall’Africa e pone l’accento non solo sull’Africa ma anche su molte situazioni nel mondo in cui i diritti non sono assolutamente alla portata di tutti.

Il Club di Grottaglie insieme a Ud’EL hanno donato una somma in denaro per ospitare 2 rifugiati relatori del convegno.



AUTORE: Angela Astone Gallo - Club Grottaglie

PRESIDENZA: Mariolina Coppola