-->
CLUB
page

Cultura delle donne per coltura ecosostenibile

Progetti / Cultura delle donne per coltura ecosostenibile

Il Club di Grottaglie desidera aderire al progetto C&C presentando una piccola realtà produttiva avviata da una giovane donna al fine di ottenere un prodotto destinato all’uso umano.
Questa piccola azienda opera su un’estensione di 2 ettari in agro di Grottaglie, in cui è stata seminata solo avena sativa varietà claretta con la prospettiva di intensificare la produzione con altri cereali.

Il Club di Grottaglie desidera aderire al progetto C&C presentando una piccola realtà produttiva avviata da una giovane donna al fine di ottenere un prodotto destinato all’uso umano.
Questa piccola azienda opera su un’estensione di 2 ettari in agro di Grottaglie, in cui è stata seminata solo avena sativa varietà claretta con la prospettiva di intensificare la produzione con altri cereali.

AZIENDA PRODUTTRICE e contatti e nome della/e produttrice/e:  “Soffio di Vita” di Maria Antonietta Antonazzo, coltivazione di avena claretta e grano senatore cappelli
Contrada San Matteo - Grottaglie (TA) - 74023
Tel: 346 8029176


BREVE DESCRIZIONE OFFERTA COMPLETA
L’avena è un cereale conosciuto fin dall’antichità soprattutto come foraggera per animali per le sue caratteristiche botaniche: infatti il seme ha una struttura molto particolare, è rivestito da un involucro esterno che risulta digeribile solo dagli animali. Col tempo, con l’ausilio di macchinari appropriati, si è riusciti ad eliminare l’involucro e permettere così la digeribilità anche all’uomo. Nel caso specifico, la nostra produttrice era alla ricerca di un seme autoctono ma non riuscendo a reperirlo si è scelto comunque un’eccellente semente certificata di 2° riproduzione. La scelta oculata del terreno ha permesso la crescita di avena con solo acqua piovana, fertilizzante stallatico naturale e il sole caldo pugliese, mantenendoci lontano da smog e sostanze nocive.
Il progetto a lungo termine prevederebbe l’acquisizione di ulteriore terreno per la piantumazione di grani antichi.
Il grano senatore cappelli è un grano duro antico tipico delle terre di Puglia e Basilicata, che agli inizi del novecento veniva largamente coltivato in tutto il Tavoliere; è ricco di proteine e lipidi, inoltre ha un livello di glutine molto basso rispetto alle semole di altri grani duri in commercio. Prende il nome dal senatore abruzzese Raffaele Cappelli e nasce solo 100 anni fa, la varietà entrò immediatamente in produzione, contribuendo alla crescita della cerealicoltura e dell’industria agroalimentare italiana e fino agli anni Sessanta il grano Senatore Cappelli è stato il frumento più coltivato sul territorio nazionale! Anche in questo case, la nostra produttrice ha utilizzato semente certificata.


STORIA E TRADIZIONI LOCALI ASSOCIATE AL PRODOTTO
In Puglia, sin dall’antichità, la farina senatore cappelli, essendo il primo grano coltivato in zona, veniva utilizzato per la preparazione di ottima pasta fatta in casa. Le massaie di un tempo con semplice acqua e farina senatore Cappelli, offrivano ai commensali una pasta dalle qualità organolettiche uniche. Ancora oggi resta l’uso di questa farina per la pasta fatta in casa.


REFERENTE di CLUB (nome e contatti)
Lenti Anna Maria - 327 8172417

PUBBLICATO DA:

Angela Astone Gallo - Club Grottaglie

DATA PUBBLICAZIONE:

22 marzo 2021

PRESIDENZA

Mariolina Coppola

PROGETTO NAZIONALE

La rete C&C: eredità Soroptimist EXPO

PROGETTO

Progetto C&C

Uguaglianza e sviluppo - Gli sprechi alimentari e il cibo che non c'è

FINALITA

Favorire il raggiungimento di un'autonomia economica e di opportunità sostenibili per l'occupazione femminile.

ALLEGATI


  • scheda-avena-e-senatore-cappelli.pdf

CLUB COLLEGATI