18 maggio 2018

Bulli e Vittime


Cause e conseguenze del bullismo

Con il patrocinio della Consulta Provinciale Femminile il Club La Spezia ha organizzato un incontro aperto alla cittadinanza sul tema del bullismo. Gli iterventi dei relatori, Dott.ssa Vaccaro, psicoterapeuta, Dott.ssa Failla, Magistrato, Rosario Izzo, Ispettore Superiore Polizia di Stato Responsabile della sezione Polizia Postale La Spezia, sono stati preceduti da uno spettacolo sull'argomento interpretato da una classe del Liceo Classico cittadino. L'incontro è stato moderato dalla socia Isa Corradi, Psicoterapeuta e Psicoanalista.

L'argomento tristemente di grande attualità, è stato affrontato, nella prima parte dell'incontro, in maniera inusuale, con il coinvolgimento degli alunni di una classe del Liceo Classico L. Costa che hanno interpretato una breve rappresentazione teatrale, nella quale attori e cartoni animati interagiscono. Successivamente i relatori hanno preso in esame gli aspetti psicologici non solo delle vittime, ma anche dei 'bulli', cercando di individuare i meccanismi che portano a questo tipo di violenza. Il Magistrato, Dott.ssa Failla ha poi parlato della legge che tutela le vittime di bullismo e l'Ispettore ha suggerito ai tanti giovani presenti i comportamenti adeguati da tenere, soprattutto nei confronti della rete, dove l'effetto degli abusi diventa facilmente 'virale'. Inoltre ha illustrato una 'app' per lo smartphone messa a punto proprio per prevenire ed aiutare le vittime di bullismo.



AUTORE: Aiosa Maria - Club La Spezia

PRESIDENZA: Patrizia Salmoiraghi


ALLEGATI