Lamezia Terme

02 giugno 2021

Passeggiata a Curinga


Tra il platano millenario e le Terme romane

Mercoledì 3 giugno ore 10 Passeggiata in località Curinga, con visita all'area archeologica delle Terme romane e escursione nel vicino bosco di pino nero, per ammirare la maestosità del platano millenario che vive a fianco ad un piccolo corso d'acqua. Le visite saranno curate dall’archeologa Stefania Mancuso e dall’architetto Maria Concetta Sgromo. L’iniziativa è stata organizzata nell’ambito delle attività promosse dal Soroptimist Club volte a far conoscere e promuovere le bellezze storico, artistico e culturali presenti sul territorio lametino.

Il programma prevede alle ore 10.30 l'incontro nella piazzetta di Acconia di Curinga; Ore 10.45 Visita all’area archeologica delle terme romane; Ore 12.30 Pic-nic a casa della socia Mariantonietta Torchia; Ore 15.30 Visita al platano di Vrisi e al Sant’Elia; Ore 18.00 Rientro a Lamezia Terme.

Il Platano di Curinga, il più grande esemplare orientale e più longevo d’Italia, è alto 21 metri ed ha una circonferenza di 12 metri. Il suo tronco è completamente cavo e ha un’apertura larga più di tre metri. Quest'anno ha conquistato il secondo posto al Concorso per “L’albero europeo dell’anno”, ottenendo 78.210 voti. Non si sa con esattezza la storia della sua origine ma si pensa che abbia circa 1000 anni di età e che fu piantato dai monaci Basiliani, dato che gli stessi monaci a pochi metri di distanza costruirono l’Eremo di Sant’Elia. Il rudere, che sorge su una radura tra banchi rocciosi e una fitta pineta, anche se in rovina, attira visitatori da tutte le parti del mondo.



AUTORE: Carla Anania - Club Lamezia Terme

PRESIDENZA: Mariolina Coppola


Leggi anche

Club Lamezia Terme 02-06-2021

Passeggiata a Curinga

Tra il platano millenario e le Terme romane

Rassegna fotografica

Carla Anania - Club Lamezia Terme

Club Lamezia Terme 02-06-2021

Passeggiata a Curinga

Rassegna Stampa

Mercoledì 3 giugno alle ore 10.00, è stata organizzata dal Club, una passeggiata in località Curinga, con visita all'area archeologica delle Terme romane

Carla Anania - Club Lamezia Terme