Martina Franca

15 febbraio 2022

AULA DEGLI ALBERI


In risposta al Progetto europeo PLANT A TREE FOR A BRILLIANT FUTURE

Inaugurazione dell'Aula degli Alberi adiacente alla Scuola "A.R.Chiarelli", su progetto del SI/E:PLANT TREES FOR A BRILLIANT FUTURE. L'attività ha coinvolto il Comune di Martina Franca(Assessorati alla Cultura,all'Ambiente e ai Servizi Sociali);il Corpo Forestale dello Stato con messa a disposizione di un albero di carrubo e 50 piante di lecci;l’impresa Colucci Garden che ha provveduto gratuitamente alla piantumazione;l’Istituto Comprensivo “A. R.Chiarelli”,con i suoi  alunni ed insegnanti;autorità religiose;il Comandante dei Carabinieri che ha assicurato una maggiore sorveglianza della zona mentre l'Amministrazione comunale ha finalmente messo cartelli di divieto di utilizzo di quest'area destinata alla scuola.E' stata apposta una targa in ricordo della socia Costanza Palazzo per il suo encomiabile impegno di educatrice e di soroptimista.



Nel 2021, in occasione del Centenario del Soroptimist International, la Federazione europea e la Federazione di Gran Bretagna e Irlanda hanno invitato tutti i Club a celebrare e festeggiare questi primi 100 anni della nostra Associazione piantando alberi per un radioso futuro e lavorando, a livello locale, con istituzioni, gruppi della comunità, aziende e scuole.

Il Soroptimist Club di Martina Franca ha dunque individuato l' area adiacente all’Istituto comprensivo “A.R.Chiarelli” e compiuto tutti i passi necessari per inaugurare questa Aula degli alberi entro il 2021. Purtroppo, per l’emergenza legata al Covid19, la data di inaugurazione è slittata al 15 febbraio 2022.

Il Progetto ha riscosso attenzione e plauso. La partecipazione del Comandante dell'Arma dei Carabinieri è stata importante poiché ha assicurato una maggiore sorveglianza della zona. Anche l'Amministrazione comunale ha finalmente apposto dei cartelli di divieto di utilizzo di quest'Area, destinata solo alla scuola di pertinenza. Ci auguriamo che l’Aula degli alberi, che affidiamo e doniamo a tutta la città e in particolare agli abitanti del quartiere, rappresenti il luogo ideale per parlare a scolari e studenti di ambiente, di ecosistemi e di sostenibilità.   

Oltre alla siepe di lecci, all’albero di carrubo e ad alcune aiuole fiorite di lantane, che pianteremo in primavera, il Progetto ha previsto anche l’istallazione di una targa in ricordo della nostra socia Costanza Palazzo, per il suo encomiabile impegno di educatrice e di soroptimista. La targa con riferimenti al suo operato e al Progetto europeo per i primi 100 anni del Soroptimist International, a cui si è ispirata la nostra azione, è stata scoperta durante la manifestazione.

Noi, che abbiamo conosciuto Costanza Palazzo, non la dimenticheremo. Ma desideriamo che non la dimentichino nemmeno coloro che non l’hanno conosciuta e che non la conosceranno.

CURRICULUM DELLA prof.ssa COSTANZA PALAZZO

Costanza Palazzo(1954-2021)

Titti, come ci è caro ricordarla, ha saputo coniugare il suo vissuto personale con l’attività di docente e con la partecipazione alla vita associativa della sua città, improntando il suo operato ad umanità, saggezza, senso del dovere e grande propensione alle relazioni sociali.

Docente presso la Scuola Primaria “Giovanni XXIII” e presso l’istituto “A. di Savoia Aosta” di Martina Franca, collaboratrice e vicaria dei rispettivi dirigenti, non si è limitata alla pura docenza ma ha anche utilizzato con i suoi allievi linguaggi “alternativi” quali il teatro, il cinema, l’arte, la musica, ed i numerosi viaggi di istruzione, organizzati ed effettuati con la convinzione che quella era la “scuola attiva”.

Ha inoltre organizzato, coordinato e corretto testi di alunni da pubblicare, relativi a progetti di storia locale e del territorio.

La sua esperienza di docente sempre perfettamente aggiornata, è stata condivisa con colleghi di più istituti, in cui ha svolto corsi di formazione e di aggiornamento in qualità di relatrice, referente, formatrice, esperta, sia in ambito didattico- metodologico che funzionale alle Normative Ministeriali.

Ha partecipato alla vita associativa della sua città, ricoprendo ruoli significativi ed istituzionali all’interno di associazioni quali il C.I.F., il Soroptimist, il “Laboratorio Città dei Bambini”, l’ A.I.M.C. . In ogni realtà, ha mostrato grande propensione al “lavorare insieme”.

Del Soroptimist Club di Martina Franca è stata socia fondatrice (1984), ricoprendo le cariche di Componente del Consiglio Direttivo, Coordinatrice dell’Area “Educazione e Cultura”, Vice Presidente, Presidente (1996/98), Programme Director. Numerose, di grande spessore e sempre a favore della comunità, le attività da lei promosse e gli Interclub con gli altri Club service della città.

Nei vari contesti, grazie al suo spessore umano e professionale, è stata punto di riferimento in quella Martina che tanto ha amato.

In EDICOLA la Rassegna Stampa





AUTORE: Assunta SEMERARO SEMERARO - Club Martina Franca

PRESIDENZA: Giovanna Guercio


PROGETTI NAZIONALI

Toponomastica femminile