Soroptimist Merate

21 novembre 2021

Secondo cineforum al Carcere di Bollate


La seconda iniziativa al teatro

Nell'ambito dell'iniziativa "Cineforum al femminile", il Soroptimist Club di Merate ha organizzato il secondo incontro della stagione presso il carcere di Bollate "Donne in cammino: la lettura, la cultura, il sapere rendono liberi" con la proiezione del film commedia "Nessuno mi può giudicare".

La Direzione del Carcere di Bollate ha concesso per la prima volta di poter proiettare il film nella nuova bellissima Sala Cinematografica Industria, posta al centro del carcere, permettendo alle donne partecipanti di assistere alla proiezione in una vera sala cinematografica.

La vicenda della protagonista del film, interpretata con la usuale bravura da Paola Cortellesi, la vede passare dalla superficiale e razzista benestante tradita dal marito a sporcarsi le mani con un "lavoro" di escort a cui deve ricorrere per pagare i molti debiti lasciatele dal marito dopo il suo incidente mortale. La comunità del Quarticciolo di Roma l'aiuterà a ricostruirsi una vita, molto più appagante e positiva di quella precedente. 

Molta ilarità hanno provocato le situazioni paradossali vissute dalle protagoniste, e le partecipanti al cineforum hanno ringraziato per aver potuto vivere un pomeriggio in allegria.



AUTORE: Francesca Poli

PRESIDENZA: Giovanna Guercio


PROGETTI NAZIONALI

SI sostiene...in carcere