Soroptimist Merate

01 dicembre 2014

Il Soroptimist International Club di Merate dieci anni di storia, di attività e progetti


Nel dicembre 2014 per celebrare  i dieci anni di Fondazione del Soroptimist Club di Merate , abbiamo pubblicato un libro con la storia del nostro Club  dal titolo : "Il Soroptimist International Club di Merate dieci anni di storia, di attività e progetti"con la Prefazione della Presidente Nazionale Anna Maria Isastia.

INTRODUZIONE

In qualità di Pesidente del club  del biennio 2013-2015 ,all'inizio del mio mandato, dopo il mio primo convegno di ottobre a Roma, le parole della Presidente Nazionale Anna Maria Isastia “ dobbiamo conoscere la nostra storia perché noi siamo la nostra storia” hanno fatto subito breccia in me , mi sono subito appartenute e mi hanno trovata pronta a raccogliere questo stimolante imput per il Soroptimist Club di Merate.  Annamaria ci ha sottolineato l'importanza di raccogliere i documenti del club, ordinarli, archiviarli... e già in treno al ritorno da Roma  , pensando alla celebrazione del nostro primo anniversario  segnavo e appuntavo..”scrivere la storia del club “.E subito rientrata a Merate  ed entusiasta dell’idea, ho coinvolte le socie per raggiungere questo traguardo e poter attraverso la scrittura e le immagini preservare il lavoro, la progettualità di dieci anni  di operosa e creativa presenza del Soroptimist sul nostro territorio. Ed ecco  quindi  che oggi  con immenso orgoglio  ho il piacere speciale di ritrovarmi qui ad introdurre  la nostra ancora breve storia, ho l'onore di condurvi, accompagnarvi in questo nostro viaggio recentissimo, che Storia forse ancora non è.  Il protagonista è il Soroptimist Club di Merate e le protagoniste le socie tutte che attraverso l'attenta memoria , la meticolosa raccolta dei documenti , si raccontano ;  perché il futuro è nella memoria, perché riscoprire le proprie radici , rivedere quanto abbiamo fatto, realizzato insieme ,rafforza il senso di appartenza al SI , è la giusta  chiave di lettura per motivare il nostro stare insieme, il nostro operare  insieme , è l'occasione per  trovare nuova energia, nuova ispirazione, e riconoscersi in questo percorso , per fortificare la costruzione della propria identità di donne e di associazione .  Questo libro ci permetterà  di capire che siamo “un unica voce” con  tutte le donne e amiche soroptimiste che nel mondo  mirano a migliorare la condizione femminile, promuovono emancipazione, pari opportunità  , accesso alla salute, ai sistemi educativi, ai diritti e  lottano contro le discriminazioni e le violenze, stimolano una crescita rispetto alle politiche di genere, anche nei paesi più poveri.. Questo nostro racconto prende spunto dal nostro passato ma per parlare del presente  con il bisogno di immaginare un futuro  è scritto in prospettiva ,   vuol  dare significato al nostro operato,  per essere stimolo a proseguire con energia  quanto iniziato verso mete sempre più ambiziose , proiettate verso nuovi traguardi non solo per noi socie, ma per le socie future e per tutte le amiche del SI. Perché condividere questa storia significa  trasferirne la conoscenza e la potenzialità delle idee. E’ anche un momento per riflettere sui passi che possiamo e dobbiamo ancora  compiere.  Potevamo avere infatti avere due obiettivi , uno puramente autocelebrativo, l'altro per capire chi si è stati e poter decidere chi si vuole essere nei prossimi anni.È con questo secondo intento, che abbiamo deciso di festeggiare i nostri  primi 10 anni di vita. Dieci anni di storia , attività e progetti ripercorsi attraverso la carta stampata,con  il racconto in prima persona di chi è stato alla guida del club, cinque capitoli, uno per ogni presidente, Anna, Annamaria, Maria Alessandra, Anna Enrica ed io. Ognuna testimonia le tappe più significate , i risultati concreti del suo operato , ricostruito  attraverso i documenti, le relazioni, i verbali, le foto, le rassegne stampa.  Nel rileggere e curare questa edizione ,quante emozione  e quanta emozione per tutte noi , nel rivedere quante cose abbiamo fatto., quanta capacità abbiamo dimostrato in questi anni sempre all'avanguardia nelle idee  in grado di anticipare i tempi  di precorrerli con  cose concrete , ancor oggi visibili e che continuano a vivere :il sostegno all'Altra Metà del Cielo con  l'apertura , già nel 2006, di una Casa Rifugio di prima accoglienza per donne maltrattate  ,  i progetti didattici con la scuola per abbassare l'età dell'informazione pedagogica sui temi della cultura di genere, sulla violenza ai minori anche in tema di violenza assistita, il friendship link con le sorelle turche, le “ Navicelle “ con i libri  in ospedale, la Guida Sanitaria Multilingue con la  salute a portata di mano anche per i cittadini stranieri in Italia, la Sala di lettura “Navicella “e il progetto di cultura-formazione  per le donne del Carcere di Bollate, ”Acquattivante “ e i percorsi con le scuole per la salvaguardia dell’acqua come bene primario che ci proietterà ad EXPO 2015... Abbiamo dato vita ad un vero e proprio laboratorio di idee di cui ha beneficiato la comunità tutta.  Le socie con le loro peculiarità professionali ne sono state la forza  creativa e propulsiva. la sfida che ci attende  "è di rimanere all'altezza di tale compito". Paola Pizzaferri del Boca



AUTORE: Paola Pizzaferri - Club Merate

PRESIDENZA: Anna Maria Isastia