Milano alla Scala

25 maggio 2021

Io Resto Connesso


Il contrasto all'isolamento della disabilità in tempi di Covid

Ideato durante la primavera del 2020, in pieno lockdown, il progetto ha come scopo la connessione con il mondo esterno esterno di alcune donne con disabilità, ospiti di una Comunità Socio Sanitaria (CSS) gestita da Rosa Cooperativa Sociale per conto del Comune di Milano.

La CSS è, a tutti gli effetti, la dimora delle signore a cui il progetto si rivolge, nel contesto urbano residenziale a Milano, e il luogo in cui spendono la maggior parte del loro tempo.

Ideato durante la primavera del 2020, in pieno lockdown, il progetto ha avuto come scopo l’animazione della vita quotidiana di alcune donne con disabilità e ospiti di una Comunità Socio Sanitaria (CSS) gestita da Rosa Cooperativa Sociale per conto del Comune di Milano. La CSS è, a tutti gli effetti, la dimora delle signore a cui il progetto si rivolge, nel contesto urbano residenziale a Milano, e il luogo in cui spendono la maggior parte del loro tempo.

Durante la pandemia, gli obiettivi di offrire attività stimolanti e formative alle residenti della CSS, e di rafforzare le occasioni di interazione sociale con l’esterno, hanno dovuto trovare nuovi strumenti e nuove modalità di realizzazione, che hanno trovato risposta nel progetto “Io resto connesso” partito definitivamente a settembre 2020.

Il progetto ha fornito un dispositivo digitale (tablet), e i relativi strumenti di connessione alla rete Internet, offrendo un incremento sostanziale del numero di ore di operatori sanitari qualificati per far apprendere alle signore ospiti come utilizzare il tablet, per avviare nuove attività (come la fotografia digitale, l’editing), stimolare l’attività fisica (con corsi di zumba e di yoga) e, appunto, creare opportunità qualificate e personalizzate di restare connesse al mondo esterno.

Il service ha offerto grandi emozioni alle soroptimiste coinvolte, che di settimana in settimana si sono alternate in video-call con le amiche della CSS per favorire la connessione con il mondo esterno, instaurare un dialogo e la conoscenza reciproca in un momento storico in cui non sono possibili incontri di persona. 

Il progetto si è dimostrato efficace negli obiettivi di rendere possibile un’inclusione digitale e sociale di soggetti fragili attraverso gli strumenti telematici; le residenti della CSS considerano le comunicazioni in videochiamata come rilevanti, vivificanti nonché funzionali in questo periodo di emergenza sanitaria.

Un service facilmente replicabile, utile a combattere l’isolamento che sempre di più circonda le persone affette da disabilità, ospiti di comunità, in modalità che evitano i rischi di contagio. 



AUTORE: Margherita Pillan - Club Milano alla Scala

PRESIDENZA: Mariolina Coppola


Leggi anche

Club Milano alla Scala 19-05-2021

Web: Io Resto Connesso

Manteniamoci vicine alle persone con disabilità ai tempi di Covid 19

19 maggio 2021 ore 14 In Comune WebTvRadio del Comune di Milano https://www.comune.milano.it/web/incomune-webtvradio Manteniamo la vicinanza: pensare e fare per le persone

Alessia Dell’Arsina - Club Milano alla Scala

Club Milano alla Scala 10-01-2021

Io resto connesso!

Animare la quotidianità le donne ospiti della Comunità Rosa

Lo stimolo dell'attività fisica: Lezioni di Zumba per le ospiti della casa! Il service sta offrendo grandi emozioni alle soroptimiste coinvolte che di settimana in settimana

Alessia Dell’Arsina - Club Milano alla Scala