-->
CLUB
page

Nuoro aderisce a Orange the world 2019

Progetti / Nuoro aderisce a Orange the world 2019

il tribunale si illumina di arancio

Nella giornata  del 25 novembre 2019 dedicata alla lotta contro la violenza sulle donne , il tribunale di Nuoro illuminato per l’occasione  con un fascio di luce arancione è stato scelto  dal club Nuoro come sede  per la visione del cortometraggio “ il cristallo “ di Manuela Tempesta vincitrice del premio Universal. Alla  presenza del colonnello dei carabinieri, del prefetto,della polizia , e di un  attento  pubblico, hanno  commentato il filmato  il magistrato di sorveglianza Adriana Carta, il procuratore generale della repubblica Patrizia Castaldini, il presidente del tribunale  Vincenzo Amato.

 

 Il 25 novembre alle 18   il Soroptimist  club di Nuoro per ricordare alla cittadinanza la celebrazione di Orange the world,  ha inondato con un fascio di luce arancione  la facciata  del  tribunale di Nuoro, sede della difesa dei diritti, e ha distribuito agli ospiti  ombrellini  arancioni con  lo stemma del Soroptimist : alle 19  nella sala delle udienze  veniva proiettato  il  cortometraggio “ il Cristallo “ di Manuela Tempesta.

L’invito del Soroptimist sostenuto dal presidente del tribunale Vincenzo Amato è stato accolto oltre che  da un folto pubblico,dal colonnello dei carabinieri,  dai responsabili della polizia per la gestione della violenza sulle donne e sui minori, dal prefetto.   IL tema  della difficoltà della donna a denunciare ,  presentato con diverse declinazioni nel filmato, è stato commentato dal giudice di sorveglianza  dott.ssa Adriana  Carta come  conseguente ad una mancanza di autostima della donna, autostima che nasce dalla educazione ricevuta e che si concretizza  nella  capacità di saper dire no a situazioni di pericolo. La dottoressa ha anche raccontato con serenità  gli ostacoli   che,  in quanto  donna,  ha  dovuto   superare  nella sua carriera professionale . La procuratrice  generale della repubblica  dott.ssa Patrizia Castaldini    ha invece sottolineato che   la comunicazione fra le forze dell’ordine e la procura  è la via maestra perché siano  fatte indagini accurate in ogni situazione di violenza  per la quale vengano chiamate in casa le forze dell’ordine . La dottoressa  nel parlare della propria esperienza sul campo ha anche  amaramente  dichiarato che da un questionario del 2019  somministrato ai bambini  di età compresa fra i tre e  i sette anni  emerge  una situazione  ancora postbellica di ruoli maschili e femminili all’interno della famiglia  e che il cammino per il raggiungimento di veri pari diritti ed opportunità è ancora  lungo. Il  Dott. Vincenzo Amato, ha richiamato gli articoli della costituzione  riguardanti la parità di  genere fra  uomo e donna e anche lui ,  attraverso l’esposizione di un caso giudiziario  ha sottolineato come sia ancoraradicata nel maschio e nella società lo stereotipo  dei ruoli  che purtroppo è ancora indipendente dalla latitudine, dal grado di scolarità e di censo. La presidente del Soroptimist Cristina Puligheddu, regista insieme alle socie della manifestazione ha ringraziato ed offerto un aperitivo ai presenti.

PUBBLICATO DA:

Carla Sanjust

DATA PUBBLICAZIONE:

25 novembre 2019

PRESIDENZA

Mariolina Coppola

PROGETTO NAZIONALE

Orange the world: campagna di advocacy 2019

#Contrasto alla violenza

PROGETTO

Orange the world: campagna di advocacy 2019

#orangetheworlddecidoio 2019

FINALITA

Eliminare la violenza contro donne e ragazze e garantire la partecipazione delle donne nella risoluzione dei conflitti.

ALLEGATI

  • locandina orange the world 2019
    img-20191120-wa0000.pdf

CLUB COLLEGATI

Leggi anche

Club Nuoro 25-11-2019

la nuova sardegna

Giovanna MUREDDU SAU - Club Nuoro