Orbetello-Costa di Argento

26 novembre 2022

Interclub regione Toscana


A Livorno l'interclub di autunno

Sabato 26 novembre si è tenuto, presso lo Yacht Club di Livorno, l'nterclub regionale toscano del 2022, un'occasione importante e costruttiva dell'annata soroptimista in cui si fa il punto sulle attività dei Club che convertono in service le linee programmatiche annuale poste dalla PN. E' il momento in cui le socie, già forti di un'esperienza di diversi mesi, possono scambiarsi idee, fare confronti, apprezzare la duttilità delle tematiche in discussione che piegano in direzioni sempre diverse e percepire spunti per nuovi progetti.

Ad accogliere sabato le amiche toscane a Livorno, una bella giornata di sole e una location suggestiva all'interno del porto, in un locale di solida struttura antica, tra mare e cielo, con la vista sui traghetti che passano a distanza ravvicinata dalle vetrate.

Dopo la registrazione e un accogliente caffè di benvenuto, sono cominciati i lavori, salutati da un breve intervento della Presidente Maria Raffaella Calabrese De Feo. Quindi l'introduzione delle VPN di zona Vanna Naretto, che ha messo a fuoco gli obbiettivi programmatici del 2022, presentando una serie di utili slides, molto incisive nella loro grafica essenziale. Si sono quindi succedute le brevi sintesi dei Club che sono intervenuti numerosi a Livorno, alcuni addirittura in delegazioni di varie socie. La varietà dei progetti è stata sorprendente, straordinaria: relatrici dinamiche ed entusiaste hanno disegnato un ampio orizzonte di service, costruiti sempre più spesso attraverso proficui contatti con le Istituzioni locali, dalle stanze per le vittime di violenza, ai progetti sviluppati nelle scuole, dagli interventi di carattere ambientale, ai service culturali, dagli incontri di formazione alle operazione di comunicazione e sensibilizzazione su tematiche di interesse.

Nonostante la durata dei singoli interventi sia stata molto contenuta, data la presenza di quasi tutti i Club toscani (solo due non erano rappresentati), l'attività dei Club è emersa in tutta la sua ampiezza, delineando il profilo di una Toscana molto impegnata nel servizio soroptimista. Per quanto riguarda il nostro Club livornese, che ha messo in campo iniziative che sono state molto apprezzate, l'incontro dell'Interclub ha messo in luce ancora una volta il suo dinamismo, l'entusiasmo e la sua produttività.

Dopo una colazione veloce, i lavori si sono chiusi con la prospettiva di una vicina occasione d'incontro, il 14 gennaio a Roma, quando la PN darà le linee di indirizzo per il prossimo anno, sulle quali ci confronteremo nel prossimo Interclub.



AUTORE: Maria Emanuela Bacci di Capaci - Club Livorno

PRESIDENZA: Giovanna Guercio