Soroptimist Rimini

04 maggio 2022

Conviviale con Relatore: Prof. Alessia Mariotti


Il turismo culturale come strumento di educazione al dialogo

    Durante la riunione del 4 maggio del Soroptimist Club International di Rimini, Alessia Mariotti, Professore Associato e Presidente del Campus di Rimini dell’Alma Mater, ha tenuto una interessantissima e molto apprezzata relazione alle numerose socie presenti all’incontro, sul tema del turismo culturale , sottolineando in primis come il turismo in generale sia un fenomeno estremamente complesso, che muta velocemente sia nel tempo che nello spazio, costringendo tutti gli autori coinvolti a repentini adattamenti.

   Nella grande famiglia del turismo culturale è possibile trovare destinazioni urbane, le cosiddette città d’arte, ma anche mete sperdute, in cui ciò che muove i visitatori a raggiungerle è una specifica tradizione sociale e popolare.

   

 Il grande potenziale moltiplicatore di ricchezze del turismo ha spinto molti enti locali ed amministratori a sceglierlo come soluzione economica alternativa nelle fasi più complesse del processo di terziarizzazione delle economie occidentali, anche valorizzando situazioni dissonanti rispetto al pensiero comune del momento (valga come esempio la valorizzazione di monumenti di era fascista come avvenuto a Forlì).

   La relatrice ha evidenziato come sia possibile, all’interno di un programma specifico promosso nel 1987 dal Consiglio d’Europa, utilizzare la dicotomia ed il potenziale conflitto tra cultura e turismo come strumento di apprendimento, di dialogo culturale, di intermediazione democratica.

   Dunque il turismo culturale come mezzo e non come fine: il turismo come mezzo di apprendimento, di conoscenza, di crescita sia dei visitatori che di coloro che li ospitano.

Il turismo come strumento di educazione al dialogo.

Durante la serata sono state accolte 2 nuove socie: Stefania Mancini: imprenditrice informatica, Roberta Silverio: giornalista.




AUTORE: Gabriella Vitri - Club Rimini

PRESIDENZA: Giovanna Guercio