Soroptimist Terni

20 aprile 2018

Il Territorio


Terni, l'antica Interamna Nahars, è una città che conta 110.000 abitanti, è terra umbra, generosa e semplice che accoglie con il suo "cuore verde" un turismo  non di massa, ma attento e capace di leggere i segni, le linee, gli echi del passato

 

Geograficamente, da qualunque parte vi si acceda, Terni è ricca di sorprese: un centro storico molto antico, palazzi signorili, ricchi di tesori d'arte nascosti all'ombra di ville patrizie e segni tangibili di un'archeologia industriale importante per la vita della città.

Dintorni incantevoli, rocche, castelli, antichi borghi medioevali abbracciano la città, fondali scenici ora morbidi, ora larghi, ricchi di acque, fiumi, laghi, cascate morbidi, fiumi laghi, cascate, che in autunno  si accendono di sfumature in perfetta armonia tra loro.

Come disse Lord Byron nel corso del suo soggiorno in Umbria: "Su questa terra, da una parte all'altra posa l'iride, ..simile alla speranza."

Terni dai mille volti che la storia le ha impresso nel tempo, come impronte di epoche diverse che convivono nel tessuto urbano, segnato da metamorfosi ancora in atto.

Ricostruita sui vuoti aperti dalla seconda guerra mondiale è diventata libero scenario per la vena artistica dei progettisti Ridolfi e Frank, a la Terni antica diventa anche "città d'Autore"



AUTORE: Nicoletta Petrelli - Club Terni

PRESIDENZA: Patrizia Salmoiraghi


select contenuto from correla where idcontenuti=27462