-->
CLUB
page

Club Torino. Migrazione:

Attività / Club Torino. Migrazione:

problematiche e complessità della governance.

Alessandra Venturini, socia del Club, professore ordinario di Politica Economica e specialista di studi sulla migrazione, ha tenuto alla riunione delle socie una conversazione su "Migrazione: problematiche e complessità della governance".

La relazione, supportata da dati e argomentazioni frutto di grande competenza, ha ben illustrato le tante facce del complesso problema dell'immigrazione, massima preoccupazione dei cittadini europei.

È inoltre stato sottolineato che associazioni come il Soroptimist, ricche di competenze professionali, possono dare un grande contributo nella governance del fenomeno migratorio. 

Alessandra Venturini, partendo dalla definizione di "immigrato” e da dati fondamentali: quanti sono gli immigrati nel mondo, quali i flussi migratori più importanti,... ha svolto un’analisi di carattere socio-economico del fenomeno migratorio con specifico riferimento all’Unione Europea, illustrandone le caratteristiche.

Sono state evidenziate le differenze tra i vari gruppi di immigrati in relazione ai motivi del loro arrivo in Europa: per studio, per lavoro, per ricongiungimento familiare, per richiesta di asilo… con differenti conseguenze sul contesto sociale ed economico.

I dati statistici mostrano inoltre come l’immigrazione sia diventata, negli ultimi anni, il principale motivo di preoccupazione per i cittadini europei  ( più del terrorismo, della situazione economica e della disoccupazione) per effetto di una nozione distorta del fenomeno (differenza tra percentuale reale e percentuale percepita di immigrati non-UE) che si riscontra, seppure in misura differente, in tutti i Paesi. Anche questo è uno degli aspetti problematici della migrazione, fenomeno complesso i cui effetti nel paese di destinazione dipendono dalle caratteristiche del paese stesso quali la sua posizione geografica, e dalle caratteristiche degli immigrati”.

Nella governance dell’immigrazione è cruciale la gestione del mercato del lavoro cui sono legati anche il mercato e il consumo di beni tra i quali, non meno importanti, quelli culturali, veicolo di integrazione.

Nella situazione attuale, ha concluso la relatrice, il terzo settore rappresenta un supporto indispensabile.

Dato il ruolo problematico della gestione del mercato del lavoro, un compito fondamentale di supplenza è svolto dalle associazioni di volontariato sia per i migranti che per i richiedenti asilo; nate per la prima assistenza si sono dovute trasformare in istituzioni che favoriscono l’inserimento lavorativo e lamentano una inadeguatezza della competenza professionale dei membri e dei volontari.

Il ruolo di associazioni come il Soroptimist, che raccolgono le eccellenze delle professionalità sul territorio, è quindi particolarmente prezioso.

Anche noi abbiamo un ruolo molto importante per il contributo di professionalità e competenza di cui c'è molto bisogno, dovendo supplire alle carenze delle istituzioni.

PUBBLICATO DA:

Agnese Vercellotti - Club Torino

DATA PUBBLICAZIONE:

11 novembre 2019

PRESIDENZA

Mariolina Coppola

PROGETTO NAZIONALE

Donne, Diritti, Dignità

CLUB COLLEGATI