Soroptimist
search

La rete Aquiloni nel vento

Club uniti per gli afgani

La
chevron_left
chevron_right

Il Club Soroptimist Valchiavenna con Rotary Club di Lecco, di Sondrio, di Colico, Innerwheel di Colico, i Lions di Lecco, Sondrio e i Rotaract di Lecco hanno creato una rete che si chiama "Aquiloni nel Vento". Per mezzo di questa rete si sostengono famiglie afghane che sono sul territorio di Lecco e Sondrio, arrivate in agosto. Sono famiglie composte da genitori con figli alcuni dei quali hanno solo un genitore. Aquiloni nel vento collabora con le cooperative che hanno in gestione questi afgani, i quali sono assegnati loro dai prefetti. Tramite le cooperative ricevono un sussidio e sono alloggiate. Lo scopo della rete è di aiutare queste persone per la scolarizzazione, nell'integrazione e poi nella ricerca di un impiego. La socia Giusy Corti del Club Valchiavenna, in rappresentanza del gruppo si è recata a Piantedo dove ha incontrato alcune famiglie che sono nella zona di Albosaggia e Aprica e ha consegnato loro alcuni indumenti caldi e una bicicletta per un ragazzino di sette anni. Successivamente insieme ad alcuni componenti della rete è stata effettuata una visita agli afghani ospiti a Aprica. Con l'aiuto di Khalid e della sua famiglia è stato possibile approfondire la conoscenza e raccogliere molte informazioni riguardo alla loro situazione e al loro futuro. Abbiamo anche sentito racconti e testimonianze molto dure. Ma l'attenzione con la quale ascoltavano i nostri interpreti che spiegavano chi e perché eravamo lì ci ha confermato che stiamo facendo la cosa giusta. 

X