-->
CLUB
page

MACCIO' BIBLIOFILO AL SOROPTIMIST

Attività / MACCIO' BIBLIOFILO AL SOROPTIMIST

Questo è il titolo della conferenza tenuta al termine della conviviale che ha aperto il 2020 per il Soroptimist Club di Vercelli presieduto dall’Avvocato Rita Buccetti.

Personaggio poliedrico, cardiologo ospedaliero, membro del direttivo dei medici ospedalieri, coniugato con due figli, il dottor Sergio Macciò ha negli anni coltivato la sua grande passione per i libri diventando anche un ragguardevole collezionista di volumi rari, collaborando con la biblioteca Capitolare di Vercelli ed aprendo un blog dedicato.

 

 

Durante la serata e davanti ad un pubblico attento, ha illustrato gli aspetti più interessanti del libro inteso quale oggetto, partendo dalla storia della carta e della stampa ma soprattutto raccontando passaggi fondamentali e curiosità su come le vesti editoriali si sono succedute nel tempo; Aldo Manunzio che trasformò per primo il tomo ingombrante in libro tascabile (aldine), l’introduzione delle illustrazioni tra le pagine scritte, le manicule, libri giapponesi stampati su carta di riso, gli incunamboli più originali.

E il racconto appassionato ha svelato anche retroscena riguardanti l’uscita di libri celeberrimi quali “Il diario di Anna Frank” o “Il Gattopardo” o “Se questo è un uomo” (bocciato in un primo momento da Cesare Pavese e Natalia Ginzburg e pubblicato grazie ad un giornale vercellese).

Una serata insomma, piena di cultura brillante arricchita dalla generosità del dottor Macciò che ha portato con sé, permettendone la visione, alcuni dei volumi più particolari della sua preziosa collezione.

Infine ha salutato le socie soroptimiste con una frase che riportiamo volentieri: “quando finisci un libro e lo chiudi c’è una pagina in più. La tua”

Per chi avesse ulteriori curiosità il blog del dottor Macciò è:  leportedeilibri.com

PUBBLICATO DA:

Lucia Ruzzante - Club Vercelli

DATA PUBBLICAZIONE:

22 gennaio 2020

PRESIDENZA

Mariolina Coppola

CLUB COLLEGATI