08 giugno 2021

CORSO DI SARTORIA IN CARCERE


Avviato il progetto per le donne ristrette

Per il quarto anno consecutivo i club del quadrante finanziano il progetto di piccola sartoria presso la Casa Circondariale che ha come destinatarie le donne ristrette.

Progetto del quadrante Piemonte nord orientale, che comprende i club di Vercelli (capofila), Novara, Alto novarese, Biella, Valsesia, Verbano.

La Coverfop, consorzio vercellese per la formazione professionale, ha avviato, con inizio nel mese di giugno, due corsi: un modulo base frequentato da sette alunne e un modulo avanzato per altre sette alunne che negli anni precedenti avevano frequentato il corso base. Il nuovo modulo si pone un obiettivo concreto e di qualità produttiva cioè produrre pezzi appetibili per acquirenti esterni.

In altre parole i prodotti saranno destinati non soltanto a persone che si approcciano al progetto con fini filantropici ma anche al mercato.

La durata dei singoli moduli è di 40 ore. Al termine dei due corsi si rilascerà un attestato di frequenza con rilascio di certificazione delle competenze acquisite.

Il costo dei percorsi è 65,00 euro all’ora Iva esente. Verrà acquistata una nuova macchina da cucire Singer 1408 del valore di 139 euro in sostituzione di una precedente rotta.

Come sempre il materiale utile al corso verrà donato alla casa circondariale.



AUTORE: Lunetta Lo Cacciato - Club Vercelli

PRESIDENZA: Mariolina Coppola