Soroptimist Verona

16 gennaio 2020

Da Una stanza tutta per sé all'Arma


Le iniziative dell'Arma dei Carabinieri per i più deboli.

Il16 gennaio 2020, alle ore 18.45, presso il Circolo Unificato dell’Esercito, si è tenuto un incontro con il Col. Pietro Carrozza Comandante provinciale dei Carabinieri per fare il punto sulla “Stanza tutta per sé” realizzata da Soroptimist Verona nel 2018 nella caserma dell’Arma. Il Colonnello è grato al Club perché la stanza è stata più volte usata. Per fare denuncia le donne chiedono personale femminile, che a Verona è presente e preparato, e che viene preferito anche nei casi di violenza su minori. Alcune donne hanno ringraziato per essere state ascoltate in luogo accogliente e riservato.

Attualmente i carabinieri che si occupano della violenza di genere seguono un corso speciale nella sede di Velletri per affinare una capacità di ascolto e di comprensione che vada oltre le parole, perché spesso la donna che denuncia comunica più con il linguaggio degli sguardi e del corpo che con un discorso per lei difficile. Esiste una rete internazionale sulla violenza di genere di cui fanno parte anche agenti italiani che in taluni paesi, ad es. la Turchia, si trovano in grande difficoltà a spiegare che l’uomo non è il padrone della moglie.
 



AUTORE: Giovanna DE FINIS - Club Verona

PRESIDENZA: Mariolina Coppola