Le nostre professioni | ACCEDI

HOME ›› Attivita'›› Club Bergamo. Incontro sul tema "L'adozione di procedure e modalità uniformi per l'affidamento di minori stranieri".

Club Bergamo |

Club Bergamo. Incontro sul tema "L'adozione di procedure e modalità uniformi per l'affidamento di minori stranieri".

TAG: aula ascolto protetto

Presso l’Hotel Excelsior San Marco, conviviale alla presenza della Vice Presidente Nazionale, Nicoletta Morelli, del dott. Dario Rotondi, già Questore di Bergamo, e di alcune Presidenti e socie dei Club Lombardi coinvolti nel progetto nazionale per la realizzazione dell’aula d’ascolto per i minori. Relatrici della serata la dott.ssa Maria Carla Gatto, Presidente del Tribunale dei Minorenni di Brescia e la dott.ssa Emma Avezzù, Procuratore presso il Tribunale dei Minorenni di Brescia sul tema “L’adozione di procedure e modalità uniformi per l’affidamento di minori stranieri non accompagnati in stato di abbandono, minori stranieri in affidamento a stranieri regolarmente soggiornanti, parenti e non”.

Moderatore : la socia Enrica Patti. In particolare è stato illustrato il Protocollo d’Intesa, primo ed oggi unico virtuoso esempio in Italia, stipulato a Bergamo fra i gli enti che compongono il Consiglio Territoriale dell’Immigrazione allo scopo di definire le “buone prassi” per una sollecita ed efficace soluzione delle problematiche connesse alla tutela dei minori stranieri giunti sul territorio nazionale senza una figura adulta di riferimento.





PROGETTO

Aula di ascolto protetto del minore

SCEGLI DOVE ANDARE

AREA RISERVATA - DOCUMENTI

- Documenti riservati

- Messaggistica privata

- Cerca socie

- Anagrafica

- Format per relazione unificata club

RESTA SU QUESTA PAGINA