Le nostre professioni | ACCEDI

HOME ›› Attivita'›› Club Bologna. Conferenza "Ascoltando il minore" di Luigi Fadiga, Garante per l'infanzia e l'adolescenza della Regione Emilia Romagna.

Club Bologna. Conferenza "Ascoltando il minore" di Luigi Fadiga, Garante per l'infanzia e l'adolescenza della Regione Emilia Romagna.

TAG: aula ascolto protetto, minori

da sin.: il relatore dott. Luigi Fadiga, la Presidente della Provincia Beatrice Draghetti, la Presidente del Club Soroptimist Rosanna Scipioni, l’Assessore della Provincia Gabriella Montera, il Vicepresidente di Ai.Bi. Giuseppe Salomoni, il Presidente del Tribunale ordinario Francesco Scutellari, Raffaela Bruni ingegnere dirigente del Comune di Bologna, la Presidente di Fidapa Paola Monari

 Al Circolo Ufficiali di Palazzo Grassi si è tenuta la conviviale con la conferenza “Ascoltando un minore” di Luigi Fadiga, Garante per l’infanzia e l’adolescenza della Regione Emilia Romagna. Noto a tutti per il suo passato di giudice minorile e di direttore dell’Ufficio per la giustizia minorile del Ministero della Giustizia, nonché come Professore a contratto di diritto minorile e della famiglia nelle Università di Bologna e di Roma “La Sapienza”, il dott. Fadiga, che è attualmente Presidente aggiunto emerito della Corte Suprema di Cassazione, ha parlato del nuovo importante ruolo di Garante che gli è stato affidato, comunicando le sue esperienze in tema di tutela dei minori. La serata è stata di prezioso approfondimento al progetto dell’Aula di ascolto: aula che peraltro presso il Tribunale minorile di Bologna non esiste per l’impossibilità di reperire uno spazio adeguato all’interno. Il Club si è adoperato nella ricerca di un ambiente non troppo distante, iniziativa che necessariamente comporta un impegno preciso da parte degli Enti locali e rischia di allungare i tempi. Nel corso della serata le varie categorie di professionisti “addetti ai lavori” (avvocati, giudici, assistenti sociali e medici) erano rappresentate in sala: tutti concordi nel ritenere di estrema delicatezza il compito cui sono chiamati e nel considerare la necessità dell’aula. Le autorità che hanno raccolto l’invito del Club si sono mostrate sensibilizzate e allineate circa questa effettiva esigenza.

 Erano presenti anche: Patrizia Conti, Primo Dirigente della Polizia di Stato; Dina Galli, docente universitaria a contratto ed esperta in servizi per i minori e per le famiglie; Giancarlo Rigon, psichiatra e neuropsichiatra infantile; Lucio Strazziari, già Presidente del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Bologna; Luca De Giorgis, giudice minorile onorario e segretario dell’Associazione Nazionale Magistrati minorili; Michela Dalla Porta, segretaria generale di Ai.Bi. (Associazione Amici dei bambini); Carla Faralli, Presidente di Komen Emilia-Romagna.

 Allegato file di presentazione.





PROGETTO

Aula di ascolto protetto del minore

ALLEGATI


Ascoltando-un-minore.pdf


SCEGLI DOVE ANDARE

AREA RISERVATA - DOCUMENTI

- Documenti riservati

- Messaggistica privata

- Cerca socie

- Anagrafica

- Format per relazione unificata club

RESTA SU QUESTA PAGINA