Le nostre professioni | ACCEDI

HOME ›› Attivita'›› Club di Sassari. Convegno "Infanzie tradite"

Club Sassari |

Club di Sassari. Convegno "Infanzie tradite"

“Infanzie tradite”: presentata dal Soroptimist la guida del GLAMM

Un’occasione di confronto e dibattito su un tema sentito da tutti: la tutela dei bambini

Sassari, 27 aprile 2013

SASSARI. Il convegno “Infanzie tradite”, organizzato venerdì 19 aprile dal Soroptimist International club di Sassari nella sala Angioy della Provincia di Sassari, ha offerto alle numerose persone intervenute un’occasione di confronto e dibattito su un tema cruciale e sentito da tutti: la tutela dei bambini.

L’evento, aperto dai saluti della presidente del Club Giuseppina Mara, ha richiamato decine e decine di rappresentanti del mondo della scuola, della giustizia, delle forze dell’ordine, della Chiesa, dell’educazione e formazione in genere. Al centro come sempre c’è la famiglia, luogo di cura e protezione, ma anche troppo spesso origine degli abusi e dei maltrattamenti ai danni dei minori.

Durante il pomeriggio, esperti riconosciuti si sono avvicendati per provare a raccontare il problema dal punto di vista del trattamento psicologico e giuridico. Il convegno è stata anche l’occasione per presentare la guida “Infanzie tradite: accogliere, ascoltare e tutelare i bambini abusati e maltrattati”, realizzata dal GLAMM- Gruppo di lavoro abuso e maltrattamento sui minori della ASL di Sassari. A questo progetto, il Soroptimist di Sassari ha deciso di fornire tutto il proprio appoggio, con l’obiettivo di promuovere la pubblicazione e con essa la cultura della tutela dei minori, coerentemente con i propri principi.

Il dibattito è stato moderato dal coordinatore del GLAMM Francesco Cattari. Molto apprezzati gli interventi di Lorenza Bazzoni, psicologa del Glamm, Giuseppe Fara dell’Ufficio scolastico regionale, Antonio Minisola, giudice presso il Tribunale dei minorenni, Carla Altieri, Giudice per le indagini preliminari presso il tribunale di Sassari, Bibiana Pala, dirigente della Squadra mobile della Polizia di Sassari, Michele Poddighe, assessore comunale alle Politiche sociali e alle Pari opportunità. Alla fine degli interventi, il pubblico ha dato impulso a un lungo dibattito, testimone dell’interesse che l’argomento suscita a tutti i livelli.

La guida informativa non pretende di essere un “libro magico” contro un problema tanto grave, ma un agile strumento, di facile consultazione, che racchiude alcuni consigli elaborati da psicologi esperti, abituati ad avere a che fare con vittime di abusi e maltrattamenti. Il libretto, che grazie all’impegno del Soroptimist sarà distribuito nelle scuole, in 56 pagine illustrate prende in esame l’ascolto come bisogno e diritto del minore, lo sviluppo evolutivo tra normalità e patologia, le varie forme di maltrattamento, gli indicatori dell’abuso, il trauma, i possibili interventi.





SCEGLI DOVE ANDARE

AREA RISERVATA - DOCUMENTI

- Documenti riservati

- Messaggistica privata

- Cerca socie

- Anagrafica

- Format per relazione unificata club

RESTA SU QUESTA PAGINA