Le nostre professioni | ACCEDI

HOME ›› Attivita'›› Dalla Presidente Nazionale

Dalla Presidente Nazionale

Care amiche,

grazie alla vivacissima attività dei club italiani, anche quest’anno l’Italia ha ottenuto molti riconoscimenti da parte della Federazione europea.

L’Unione italiana ha vinto il Premio per il progetto dell’anno 2014 con l’Aula d’Ascolto

Best Practice Award – Elimination of violence of Against Women

2014 Overall Winner

grazie all’impegno di settantuno club che voglio ricordare nominalmente:

Ancona,  Arezzo, Ascoli Piceno, Asti, Bari, Bassano, Belluno, Bergamo, Biella, Brescia, Brindisi, Caserta, Castiglione delle Stiviere, Catanzaro, Chieti, Como, Costa Etrusca, Crema, Cremona, Ferrara, Firenze, Garda Sud, Gela, Grottaglie, Iseo, Ivrea, La Spezia, Lamezia Terme, Latina, Lecco, Livorno, Lucca, Macerata, Mantova, Martina Franca, Massa, Merate, Messina, Milano Fondatore, Milano Scala, Modena,  Monza,Napoli, Oristano, Palermo, Parma, Pesaro, Pescara, Piacenza, Pisa, Potenza, Prato, Reggio Calabria, Reggio Emilia, Roma, Roma Tiber, Roma Tre, San Donà di Piave-Portogruaro, Sansepolcro, Siracusa, Sondrio, Taranto, Teramo, Terni, Torino, Treviglio-Pianura Bergamasca, Venezia, Venezia Mestre, Verona, Viareggio-Versilia

L’Italia ha vinto  il Best Practice Award 2014 (ECONOMIC EMPOWERMENT) per il progetto CAVEZZO 5.9 reso possibile dalle donazioni dei club italiani per ben 90.000 euro.

L’Unione italiana ha ottenuto un riconoscimento per i Corsi paralegali svolti in Rwanda. Il nostro progetto è stato giudicato terzo tra tutti i progetti SIE sul tema EDUCAZIONE.  

Il progetto del club di Catanzaro sul “Laboratorio di cucina per la rieducazione nutrizionale” è stato considerato tra i cinque migliori realizzati nel SIE sul tema SALUTE.

Il progetto del club di Lecce, che ha realizzato un giardino nella prigione cittadina, è stato menzionato  come uno tra i cinque migliori progetti SIE sul tema AMBIENTE e SOSTENIBILITA’

 Il concorso fotografico del SIE è stato vinto da Roberta Ghidoni del club di Crema. Una menzione particolare è andata a Paola Peila del club Milano alla Scala.

Ai premi e riconoscimenti vanno aggiunte due borse di studio assegnate all’Italia dal SIE su proposta di due club italiani.

Club Milano Fondatore:

borsa di studio per Tatiana Giacometti € 8.400

Club Padova:

borsa di studio per Donatella Dalla Riva € 4.200





SCEGLI DOVE ANDARE

AREA RISERVATA - DOCUMENTI

- Documenti riservati

- Messaggistica privata

- Cerca socie

- Anagrafica

- Format per relazione unificata club

RESTA SU QUESTA PAGINA