Le nostre professioni | ACCEDI

HOME ›› Attivita'›› Gia fatto!? Adesso leggiamo.

Gia fatto!? Adesso leggiamo.

Un progetto del Soroptimist club di Ravenna con Nati per Leggere (Biblioteca Classense).

TAG: libro, biblioteca, infanzia, salute

Il 20 febbraio, presso la sala Dantesca della Biblioteca Classense di Ravenna, alla presenza della Presidente Nazionale del SI, dell’Assessore alla Cultura del Comune di Ravenna e di autorità cittadine, ha avuto luogo un incontro per presentare il progetto che il Soroptimist di Ravenna svolge con “Nati per leggere” (un programma della Biblioteca Classense) e che consiste nell’acquisto di 500 libri per la prima infanzia, selezionati da esperti, da distribuire negli ambulatori di vaccinazione e nella palestra di riabilitazione pediatrica del Distretto sanitario del Comune di Ravenna.

Oltre alla Presidente del Soroptimist d’Italia Patrizia Salmoiraghi e all’Assessore alla Cultura, Elsa Signorino, hanno preso la parola la Presidente dell’Istituzione Biblioteca Classense, Patrizia Ravagli, Claudia Giuliani (già Direttrice della Classense), la Presidente del Soroptimist di Ravenna Gabriela Finetto, Nicoletta Bacco, bibliotecaria responsabile di Nati per Leggere, Roberta Mazzoni, Direttore del Distretto Sanitario di Ravenna Azienda AUSL della Romagna, Laura Pettenari, Pedagogista del Comune di Ravenna. Sono seguite letture a cura dei lettori volontari e delle volontarie lettrici NpL. Era presente un folto pubblico; è seguita conviviale al Circolo dei Ravennati e dei Forestieri dove un coro di sole ragazze giovanissime ha allietato la serata.

Il Soroptmist club di Ravenna ha partecipato al programma nazionale SI va in biblioteca volto alla promozione e al sostegno alle biblioteche, con una iniziativa che mira a favorire la diffusione della lettura in età precoce. Presso gli ambulatori di vaccinazione sarà infatti possibile accedere a libri per bambini selezionati dagli esperti di Nati per Leggere, consentendo così alle famiglie di condividere con i bambini un momento di lettura che, proprio negli ambulatori, diviene un fondamentale, particolare momento di relazione fra genitori e bambini.





PROGETTO

SI va in biblioteca

SCEGLI DOVE ANDARE

AREA RISERVATA - DOCUMENTI

- Documenti riservati

- Messaggistica privata

- Cerca socie

- Anagrafica

- Format per relazione unificata club

RESTA SU QUESTA PAGINA