Le nostre professioni | ACCEDI

HOME ›› Attivita'›› Interclub Toscana, 6 febbraio 2016

Club Firenze |

Interclub Toscana, 6 febbraio 2016

Con la partecipazione di circa 60 soroptimiste provenienti da 16 dei 17 club della Toscana, si è svolto l'Interclub voluto dalla vice presidente nazionale Edy Pacini ed organizzato dal Club di Siena. L'incontro è stato dedicato all'informazione e formazione sulla nostra associazione. Sono stati presentati dalla nostra presidente di area diversi temi per la riflessione e il dibattito, fra i quali la lieve crescita dell'Unione italiana sia come numero di club che di socie, il valore essenziale delle nostre competenze nei numerosi progetti continuamente realizzati, la questione delle quote in confronto alle nuove socie, il ruolo della figura di Program Director.  Alessandra Macchi ha sollevato aspetti importanti dell'estensione come l'ingresso di nuove socie, l'importanza di garantire un supporto nell'iter della loro entrata nei club, i gemellaggi.

Il nostro Club ha avuto l'opportunità di esporre il service "Pari Siamo: dalla violenza alle pari opportunità" dato l'interesse suscitato in molte socie di altri club. Questo progetto nasce dall'urgenza di considerare il tema una questione di interesse pubblico e di concentrare gli sforzi di prevenzione e di educazione proprio sulle fasce più giovanili della popolazione, aiutando gli insegnanti a far riflettere i giovani su questi temi. A questo fine il Club, in collaborazione con il dipartimento di Psicologia dell'Università di Firenze, del Club Firenze Due e con il patrocinio del Comune di Firenze, ha studiato e predisposto del materiale didattico innovativo in formato digitale da utilizzare in classe per sensibilizzare gli studenti e introdurre all’apprendimento cooperativo. Tale prodotto può essere consegnato ai club per l'uso nelle scuole in accordo con gli uffici scolastici provinciali e i presidi.

E' stato anche esposto il progetto del Club che si propone di garantire una partecipazione femminile all'enciclopedia online Wikipedia in cui si registra una scarsità di biografie di donne e una notevole preponderanza di voci scritte da uomini. Ogni soroptimista può unirsi ai milioni di redattori dell'enciclopedia e garantire il suo contributo di conoscenze, come ha iniziato a fare il Club Firenze, che si impegna ad offrire  ai club interessati assistenza e occasioni di formazione per la scrittura di voci.





SCEGLI DOVE ANDARE

AREA RISERVATA - DOCUMENTI

- Documenti riservati

- Messaggistica privata

- Cerca socie

- Anagrafica

- Format per relazione unificata club

RESTA SU QUESTA PAGINA