Le nostre professioni | ACCEDI

HOME ›› Attivita'›› Premio Women First

Premio Women First

Nella Sala Adige del Circolo Ufficiali di Castelvecchio la Dott. Desy Boldrini, ha esposto la sua tesi di laurea “Segni d’amore. Storia del matrimonio nell’arte veneziana del XVI secolo.” Con questa tesi ha vinto il “Premio Women First 2016” ed il relativo assegno da 1000 € offerto dal Soroptimist Verona. A seguire, la Prof. Zamperini dell’Università di Verona, relatrice della tesi stessa, ha trattato il tema, ” La moda fa politica: per una lettura dell’abbigliamento da Isabella D’Este a Jacqueline Kennedy.” Molto gradevole l’esposizione e belle le immagini presentate.

Dopo il saluto e l’introduzione della Presidente Silvia Zenati ed una particolare presentazione della Vicepresidente Anna Maria Merolli, fondatrice nel biennio della  sua Presidenza 2009-2011 del “Premio Women First”, la Dott.ssa Desy Boldrini ha esposto i contenuti della sua tesi di laurea, con la quale ha vinto l’edizione 2016 del Premio stesso. Questo premio, istituito con la collaborazione dell’Ateneo scaligero, è destinato a giovani dottoresse dell’Università di Verona, ed è attribuito ad anni alterni a laureate in discipline umanistiche ed a laureate in materie medico-scientifiche. Desy Boldrini ha concorso con una tesi umanistica, ad argomento storico - artistico, ed ha illustrato con grazia e disinvoltura, gli argomenti, dando particolare risalto alla promozione della condizione femminile in tale contesto. La sua relatrice di tesi, Prof. Alessandra Zamperlini, presente all’incontro, ha sottolineato i punti salienti, ed ha completato il quadro con un suo intervento dal titolo: “La moda fa politica: per una lettura dell’abbigliamento da Isabella d’ Este a Jacqueline Kennedy.   

 





ALLEGATI


presentazione-della-tesi-vincitrice.pdf


SCEGLI DOVE ANDARE

AREA RISERVATA - DOCUMENTI

- Documenti riservati

- Messaggistica privata

- Cerca socie

- Anagrafica

- Format per relazione unificata club

RESTA SU QUESTA PAGINA