Le nostre professioni | ACCEDI

HOME ›› Attivita'›› Quando la scienza è donna.

Quando la scienza è donna.

L’esperienza di una ricercatrice in una grande azienda.

TAG: STEM

Venerdì 19 gennaio, presso il Ristorante Da Paniga, a Borgomanero, incontro con Laura Meda, fisica, ricercatrice presso il Centro ricerche per le Energie rinnovabili e l’ambiente, l’Istituto Eni- Donegani, un’eccellenza del territorio novarese. La relatrice ha ripercorso le tappe della propria carriera, dalla laurea “inconsueta” in fisica all’entrata in azienda. Le 120 pubblicazioni e i 10 brevetti, che documentano una parte del suo lavoro, le hanno permesso di collaborare a importanti progetti europei.

Laura ha descritto alcune tra le mission affidatele, che ha  condotto quale Project Leader, come la produzione di idrogeno da elettrolisi dell’acqua, basato sull’utilizzo di nanomateriali, o le fasi del trattamento fotoelettrochimico delle acque inquinate. Attualmente si sta occupando di Energy Storage per lo stoccaggio di energia chimica.

Ha risposto alle molte domande sulle spinte motivazionali e sui difficili equilibri della vita aziendale, toccando con spirito argomenti spinosi, dagli stereotipi sulle capacità femminili alla dura realtà dello squilibrio retributivo. Alla serata ha partecipato anche il prof Giovanni Campagnoli, Dirigente scolastico del Liceo Don Bosco di Borgomanero, presso il quale giovedì 25 gennaio si svolgerà il primo incontro SI fa STEM con i ragazzi del liceo Classico.





PROGETTO

L'avanzamento della condizione della donna

SCEGLI DOVE ANDARE

AREA RISERVATA - DOCUMENTI

- Documenti riservati

- Messaggistica privata

- Cerca socie

- Anagrafica

RESTA SU QUESTA PAGINA