Le nostre professioni | ACCEDI

HOME ›› Attivita'›› SUFRAGETTE

Club Ferrara |

SUFRAGETTE

31 GENNAIO 1945  LE DONNE OTTENGONO IL DIRITTO ALL’ELETTORATO ATTIVO                                            

Il 31 gennaio 1945, con l’Italia divisa e il nord occupato dai tedeschi, il Consiglio dei Ministri presieduto da Ivanoe Bonomi emanò lo storico decreto che riconosceva finalmente il diritto di voto alle donne fissando a 21 anni l’età minima per acceder alle urne. Le donne avevano così ottenuto il diritto all’elettorato attivo.  L’anno successivo le donne  ottennero anche il diritto all’elettorato passivo, ovvero la possibilità di candidarsi  ed essere elette nelle consultazioni elettorali. Le donne italiane votarono per la prima volta nelle elezioni amministrative della primavera 1946 e nel successivo referendum sulla Repubblica.

Per ricordare e festeggiare il 70° compleanno di tale fondamentale conquista, l’UDI ha proposto alle Associazioni di donne di condividere, grazie alla disponibilità di ARCI, la proiezione del Film Sufragette, di Sarah Gavron, Usa, 2015. Il Soroptimist International Club, sezione di Ferrara, ha aderito con la massima convinzione all’iniziativa, in coerenza con il dettato della propria mission e del proprio Statuto,  ritenendo indispensabile sollecitare il ricordo di tale evento, pietra miliare nella storia del difficile percorso delle donne verso il pieno riconoscimento della  propria dignità. Assieme alle altre Associazioni di donne, il Soroptimist Club di Ferrara propone dunque alle proprie Socie e a tutta la cittadinanza la visione di questo film, che, ambientato a Londra nel 1912, racconta il faticoso, problematico, ma determinato lavoro della  Women's Social and Political Union. Solidali e militanti, le suffragette della Union combattono  per i loro diritti, e in particolare per il loro diritto al voto, ignorate dai giornali, che temono la censura governativa, e dai politici, che le ritengono instabili e inette fuori dai confini sociali a loro concessi. Il film, intenso e drammatico, solleva temi per taluni aspetti ancora tristemente attuali, o, al meglio, elaborati molto –troppo- recentemente (in Arabia Saudita il diritto al voto è stato concesso a partire dal 2015). La proiezione si terrà presso il Cinema Boldini martedì 1 marzo, alle ore 21. L’ingresso è gratuito. 





SCEGLI DOVE ANDARE

AREA RISERVATA - DOCUMENTI

- Documenti riservati

- Messaggistica privata

- Cerca socie

- Anagrafica

- Format per relazione unificata club

RESTA SU QUESTA PAGINA