Le nostre professioni | ACCEDI

HOME ›› News›› Giornata evento per dire grazie ai club che hanno sostenuto la candidatura del Palazzo Ducale per l'autonomia

Club Mantova |

Giornata evento per dire grazie ai club che hanno sostenuto la candidatura del Palazzo Ducale per l'autonomia

Questa giornata è dedicata ai club lombardi e del Triveneto che nel luglio scorso hanno sostenuto l’appello che, in qualità di Presidente, ho inviato al Ministro Dario Franceschini e al Presidente del Consiglio per sostenere la candidatura del Palazzo Ducale di Mantova a museo dotato di autonomia. Tutti i club lombardi e in gran parte i club del Triveneto hanno sottoscritto la petizione, contribuendo a raggiungere l’obbiettivo. Così, in coincidenza con la chiusura dell’anno sociale, costituisce per il club di Mantova e un gesto di riconoscimento poter ospitare nel complesso del Ducale una rappresentanza delle amiche soroptimiste firmatarie. 

Potremo visitare le sale più spettacolari del Palazzo e entrare nella Camera degli Sposi dipinta da Andrea Mantegna, appena riaperta a tre anni dal sisma che ha gravemente provato anche le strutture del Castello di San Giorgio. La giornata è coronata da una prima assoluta, nella sontuosa Sala dei Fiumi un concerto di musica rinascimentale riporta nel Palazzo i madrigali composti nell’età del duca Vincenzo I Gonzaga. L’iniziativa prende spunto dalla pubblicazione della studiosa Stefania Lanzo Musica e madrigali al tempo di Vincenzo Gonzaga. L’amorosa caccia e i suoi autori che pone l’attenzione su una raccolta musicale le cui vicende tratteggiano in filigrana la cultura musicale di Vincenzo. Nell’aprile 1588, a pochi mesi dall’ascesa al potere del duca, 24 musici di origine mantovana per volontà del nobile Alfonso Preti si volgono a un progetto compositivo comune L’amorosa caccia, un’opera costituita da 24 madrigali a cinque voci, che allora rappresentata con un certo successo è stata nel tempo dimenticata, lasciando di sé solo delle citazioni. Il lavoro svolto da Stefania Lanzo ha permesso di raccogliere le 24 biografie dei compositori, sette dei quali ad oggi sconosciuti, e relativi testi poetici, 18 dei quali inediti e 6 individuati nel corso della ricerca. La musicologa ha riunito anche tutte le partiture prima disperse e le ha rese ora eseguibili, restituendo un importante documento di musica rinascimentale.

Programma

 

ore 10.30

arrivo delle ospiti, con possibilità di parcheggio dei mezzi privati nello spazio demaniale di Piazza Castello

ore 11.00

accoglienza e benvenuto nell’Atrio degli Arcieri

 

ore 11.30-13.00

visita al Museo di Palazzo Ducale e alla Camera degli Sposi in gruppi, guidati dalla Presidente del Club Renata Casarin, dalla nostra socia guida turistica Anna Maria Petrobelli e dalla guida turistica Fiorenza Lodi

 

ore 13.15

aperitivo nel Cortile d’Onore del Palazzo Ducale 

ore 13.30-15.20

pranzo nel Cortile d’Onore del Palazzo Ducale

ore 15.30

Sala dei Fiumi, concerto rinascimentale a cinque voci L’amorosa caccia. Madrigali alla corte di Mantova al tempo di Vincenzo I Gonzaga

Accademia degli Invaghiti, direttore artistico Francesco Moi

Interverranno Renata Casarin e  Stefania Lanzo 

ore 17.00

partenza delle ospiti

 

 

 





ALLEGATI


invito-SI-socie1.pub


SCEGLI DOVE ANDARE

AREA RISERVATA - DOCUMENTI

- Documenti riservati

- Messaggistica privata

- Cerca socie

- Anagrafica

RESTA SU QUESTA PAGINA