-->
INTERVISTA PN

Golf Challenge Cup SI Italia

Progetti nazionali / Golf Challenge Cup SI Italia

Circuito per l'Africa

Nato nel 2009 per iniziativa del Club Busto Arsizio Ticino Olona, il progetto Soroptimist International d'Italia per l'Africa, Golf Challenge Cup, risponde appieno all'obbiettivo principe di Soroptimist : operare per il raggiungimento dei diritti umani e in particolare per il miglioramento della condizione della donna.

Ecco i Club Italiani che, oltre al Club di Busto Arsizio, aderiscono al progetto : Bergamo, Biella, Como, Genova, Lecco, Merania, Merate, Ivrea Canavese, Valchiavenna, Valle d'Aosta, Varese e Vicenza, e i Club Rwandesi di Butare, Butare Astrida e Ruhengeri. Hanno aderito negli anni passati anche i Club Savona, Sondrio e Vittoria. 

Gli obiettivi si sono via via sviluppati nel corso degli anni in numerose direzioni.

I gemellaggi Busto Arsizio/Butare, Como/Butare Astrida e Varese/Ruhengeri hanno consolidato amicizia e collaborazione fra i Club Italiani e Rwandesi.       

Storia e Obiettivi del Circuito

In questo contesto il Circuito per l'Africa ha attuato, negli anni 2009 e 2010, il progetto "Soroptimist Turalei Village oak kongret" in Sud Sudan con la costruzione di capanne per donne sole e di uno spazio educativo per i loro bambini. 

Dal biennio 2011-2013, a causa della instabile situazione politica in Sud Sudan, l'azione principale della golf challenge cup si è indirizzata in Rwanda col progetto, rivolto a giovani ragazze madri, "Funding the Future: école et metièrs (et Ubufatanye) pour filles mères". In collaborazione col Club Rwandese Butare è stato intrapreso nel primo anno un progetto pilota, sostenuto dalle Autorità Amministrative del Distretto di Huye, nella Provincia del Sud Rwanda, per l'educazione sessuale e la formazione professionale (taglio e cucito) delle ragazze madri, mentre negli anni successivi l'acquisto e l'allestimento in funzione di Centro Professionale di "Ubufatanye : la Maison des Femmes" e l'avvio di una piccola cooperativa hanno affiancato la formazione delle giovani donne e hanno dato l'inizio alla loro autonomia. 

Dal 2014, anno in cui sono entrati a far parte della rete altri Club Italiani e il Club Rwandese di Butare Astrida, ad oggi i progetti sono stati realizzati in una sempre più stretta collaborazione con i Club Africani, testimoni dei problemi e delle esigenze del territorio. 

Abbiamo realizzato poi l'ampliamento della Maison des Femmes (due camere, un bagno e un locale cucina) e attrezzato con nuove macchine per cucire il laboratorio di sartoria per potenziare e perfezionare i corsi per un migliore inserimento delle ragazze nel mondo del lavoro. A fine corso le ragazze possono accedere a microcredito per l'acquisto di macchine per cucire.

Sostenendo il Club Butare Astrida con il progetto "Grain de l'èspoir" sono state promosse attività di coltivazione di prodotti ortofrutticoli e la costruzione di una serra; via via sono stati organizzati, a fianco dei corsi di educazione sessuale, corsi di formazione professionale sempre più diversificati.

Nel 2019 è entrato a far parte della rete un terzo Club Rwandese, il Club Ruhengeri: i primi contributi hanno permesso la recinzione della casa acquistata dal club come sede dei corsi sia di cucito sia di parrucchiera.

Gli ottimi risultati raggiunti dai service rwandesi continuano negli anni con una sempre maggiore diversificazione dei corsi (piccola bigiotteria con materiali naturali, tappeti, borse, maglieria, manufatti artigianali...), con un sempre maggior numero di giovani donne che si rendono autonome col loro lavoro e con un forte riscontro positivo per l'intera comunità.

Nelle ultime edizioni la nostra attenzione è andata oltre la rete: anche a territori colpiti da gravi calamità naturali e quindi nel 2015 abbiamo inviato un contributo a Kathmandu (Nepal) per la costruzione di una scuola rifugio per ragazze, mentre nel 2016 abbiamo assegnato a una scuola terremotata del Centro Italia un kit di 50 libri, nell'ambito del progetto della Federazione Europea "My book Buddy".

Nell'edizione 2017 la rete dei nostri Club ha sostenuto il premio indetto dalla Federazione Europea "Prize Women in Sport", assegnato a Firenze durante il 21° Congresso di Soroptimist International d'Europa. 

Nel 2018, in linea col tema di Soroptimist International "Women, Water & Leadership" e col progetto dell'Unione Italiana "Women, Water & Stem in Rwanda" che prevedeva approfondimenti e azioni sull'utilizzo e sulla gestione dell'acqua per 200 ragazze della Scuola Notre Dame de Lourdes di Byimana, la rete ha sostenuto il corso dell'ingegnera idraulica Anna Crescenti, inviata dall'Italia. L'intervento dell'ing. Crescenti ha così ampliato il percorso delle allieve con temi progettuali e di conduzione operativa della preziosa risorsa.

A giugno 2019 è stata inaugurata, alla nostra presenza, la nuova cisterna ed è stata attivata la canalizzazione dell'acqua in tutta la scuola per garantirne un accesso più facile da parte di tutte le studentesse per scopi igienici e di pulizia generale e per l'irrigazione delle aiuole floreali e orticole.

L'inizio del 2020 è stato purtroppo funestato dalla pandemia da coronavirus. La rete dei Club si è stretta intorno a quelli più colpiti e ha deciso di intervenire con un sostegno alla protezione civile (materiale medico e igienico, prodotti alimentari) pur non abbandonando i corsi professionali. 

La challenge 2021 prevede la continuazione dei corsi di formazione professionale, dei corsi di educazione sessuale e la distribuzione di materiale scolastico.

Quest'anno il "fuori rete" ha un obiettivo speciale: il sostegno al corso di golf per bambini autistici presso il Golf Panorama di Varese nell'ambito del progetto "Golf4Autism" della Federazione Italiana Golf. 

 

DATA PUBBLICAZIONE:

06 agosto 2021

PRESIDENZA

Mariolina Coppola

ALLEGATI


  • 2-brochure-2021.pdf

  • 3-locandina-2020.pdf

  • 4-brochure-2020.pdf

  • 5.brochure-2019.pdf

  • 6.brochure-2018.pdf

  • 7.brochure-2017.pdf

  • 8.brochure-2016.pdf

  • 9.brochure-2015.pdf

  • 10.brochure-2014.pdf

  • 11.brochure-2013.pdf
0

Club Busto Arsizio 06-08-2021

Golf Challenge Cup SI ITALIA

Circuito per l'Africa

FUNDING THE FUTURE Formazione professionale e attività di lavoro per ragazze madri e giovani donne rwandesi Realizzazione della Maison des Femmes Nato nel 2009 per

Marzia Re Franschini - Club Busto Arsizio

Club Como 31-07-2021

14° Golf Challenge Cup

Soroptimist International d'Italia - Circuito per l'Africa

Con la tappa di sabato 31 luglio organizzata dalle socie del SI Vicenza, presso il golf Club Asiago, prende il via la 14° Golf Challenge Cup Soroptimist International d'Italia

Elisabetta Marelli - Club Como

Club Biella 24-10-2020

13mo Golf Challenge Cup

Insieme i club Biella ed Ivrea Canavese per la gara finale e premiazione

La gara è stata organizzata dai Club di Biella ed Ivrea e Canavese presso ASD Golf Biella Le Betulle, a Magnano (Bi), ed ha concluso il circuito del 13° Golf Challenge

Cristina Bagnasco - Unione