-->

Baby Pit Stop

Progetti nazionali / Baby Pit Stop

Collaborazione con Unicef

Il Baby Pit-Stop è una iniziativa realizzata dall’Unicef per garantire i diritti sanciti dalla convenzione Internazionale dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza. Prevede l’allestimento di aree attrezzate per accogliere le mamme che vogliono allattare quando si trovano fuori casa.

E ‘un ’area di sosta per allattare e cambiare il pannolino.

“Se si rendesse disponibile un nuovo vaccino che prevenisse un milione o più di morti infantili all’anno, e che fosse poco costoso, sicuro, somministrabile per bocca, e non richiedesse catena del freddo, diventerebbe immediatamente un imperativo di salute pubblica. L’allattamento al seno può fare questo e altro, ma richiede” una sua catena calda ”di sostegno-e cioè assistenza competente alle madri- perché possano avere fiducia in se stesse e per mostrare loro come fare, e come proteggersi da pratiche dannose. Se questa catena calda si è persa nella nostra cultura, o ha dei difetti, è giunto il tempo di farla rifunzionare”

 Per creare un Baby Pit-Stop è necessario avere:

- una sedia comoda

- un eventuale fasciatoio per il cambio del pannolino

- opuscoli informativi dell’Unicef

- un’aerea gioco, se possibile.

 L’Unione italiana ha deciso di realizzarli in luoghi di cultura come Musei, Biblioteche, Aree archeologiche, teatri, complessi monumentali, orti botanici e altre strutture espositive destinati alla pubblica fruizione.

Il costo è molto relativo e non supera i 250 euro. E’ inutile procurarsi sedie e fasciatoi costosi e lasciamo alla vostra inventiva la capacità di contattare i direttori, di procurarvi gli spazi e gli arredi necessari a creare un Baby Pit-Stop.

L’Unicef ci darà tutto il materiale informativo e cartaceo per i consigli ai genitori per promuovere una sana comunicazione per l’alimentazione, il gioco per stimolare l’interesse e la curiosità per una cura responsabile allo sviluppo della prima infanzia.

L’apprendimento è un processo che dura tutta una vita.

I primi anni sono fondamentali per porre le basi per uno sviluppo sano e armonioso per aiutare i bambini e le bambine a sviluppare un pieno potenziale.

Il cervello dei bambini piccoli può formare un milione di nuove connessioni ogni singolo secondo.

Per questo, i primi momenti insieme sono importanti .Alimentazione ,stimoli e cure adeguate sono fondamentali, soprattutto nei primi 1000 giorni di vita.

L’Unione italiana regalerà una targa da apporre accanto al Baby Pit-Stop.

Buon lavoro! Mariolina

DATA PUBBLICAZIONE:

11 febbraio 2020

PRESIDENZA

Mariolina Coppola

ALLEGATI


  • lettera-unicef.pdf
0

Club Cremona 21-12-2019

Adotta un asilo

Sabato 21 dicembre, alla presenza delle Istituzioni, alcune socie del Club Cremona hanno consegnato, in attuazione del progetto Nazionale Adotta un asilo, giocattoli ecologici

Graziella Baldaro - Club Cremona