Le nostre professioni | ACCEDI

HOME ›› Progetti›› "Incontriamo la città"

Club Venezia |

"Incontriamo la città"

Il progetto INCONTRIAMO LA CITTA' è un'idea nata per conoscere più da vicino

personalità femminili di rilievo che vivono e lavorano a Venezia.

 

Il 19 gennaio c è stato il primo incontro con le sorelle, Marina e Susanna Sent,

artefici di una nuova idea di creare con il vetro.

Le abbiamo conosciute presso la sede della loro azienda a Murano, una sede

completamente restaurata secondo i canoni del design internazionale dove

le opere realizzate dalle creative sorelle sono ampiamente valorizzate.

Le sorelle Sent hanno dato alla città di Venezia l'immagine di un luogo dove

si continua a fare ricerca e la loro creatività è famosa in tutto il mondo.

 

Il 28 febbraio abbiamo avuto un incontro con la direttrice delle Gallerie

dell'Accademia, Paola Marini, che ci ha raccontato della sua carriera

di storica dell'arte all'interno dei musei nazionali e dei nuovi progetti 

in corso per le Gallerie che dopo il restauro hanno acquisito nuovi spazi

espositivi.

 

Il 7 marzo abbiamo incontrato la presidente della Fondazione MUVE,

Musei Civici Veneziani, Mariacristina Gribaudi. Un' imprenditrice che

viene dal privato, ma che ha trovato un gruppo di dirigenti molto

attive e molto preparate con cui sta progettando nuove iniziative per

rendere gli undici musei cittadini sempre più internazionali.

Oltre ai caffè, ai bookshop, alle aperture serali, ci saranno scambi di opere

con altri musei del nostro entroterra veneto.

Ultimo per ordine, è stata la mostra di Klimt a Mestre allestista

nello spazio Candiani e presto ci sarà una collaborazione con il museo di

Vittorio Veneto.

Grazie alla pubblicità ed alle nuove iniziative, lo scorso anno si è avuto

un incremento di visite del 30% in più. Si sta inoltre incorraggiando

gli imprenditori ad investire nelle ristrutturazioni dei beni museali che

per anni non hanno avuto la possibilità di essere rinnovati per mancanza

di denaro. Lo scopo finale è di creare più sinergia tra pubblico e privato

dando la possibilità a MUVE di vivere di vita propria, sempre nell'interesse

dell'intera collettività e della città di Venezia.

 

 





ALLEGATI

Club-Venezia--Giornata-Internazionale-della-Donna
Club-Venezia--Giornata-Internazionale-della-Donna.pdf


SCEGLI DOVE ANDARE

AREA RISERVATA - DOCUMENTI

- Documenti riservati

- Messaggistica privata

- Cerca socie

- Anagrafica

- Format per relazione unificata club

RESTA SU QUESTA PAGINA