28 gennaio 2019

Progetto Si Fa STEM, secondo incontro.


Studentessa del MIT di Boston incontra gli studenti del

Nell'Aula magna del Grigolo, gli studenti del quinto anno del Liceo Scientifico "Foresi" di Portoferraio hanno incontrato Lily Mueller, studentessa del MIT di Boston. L'incontro è stato reso possibile dalla collaborazione con il Club Soroptimist Isola d'Elba.

 

Il progetto Si fa STEM si è articolato nei seguenti momenti: Somministrazione di questionari all’inizio del progetto; Convegno destinato ai ragazzi delle scuole superiori sulle differenze, sotto l’ aspetto neuro scientifico, del cervello maschile e femminile e sulle eventuali conseguenze sulle attitudini in campo scolastico; Incontro dei ragazzi con una ragazza del MIT di Boston; Somministrazione di questionari alla fine del progetto per evidenziare eventuali mutamenti di indirizzo nella scelta degli studi futuri.

Il convegno, organizzato dal Club Isola d'Elba presso il Liceo Foresi, nell’ambito del progetto SIfaSTEM e con la partecipazione delle classi quarte dei licei, si è diviso due STEP.

Il primo Step, si è a sua volta diviso in tre momenti: inizialmente una socia del Club Isola d’Elba, Ingegnere chimico, ha parlato della sua esperienza professionale e delle difficoltà incontrate; successivamente la Professoressa Matteoli, Direttrice dell’Istituto delle Neuroscienze del CNR, ha relazionato sulle differenze neurologiche e neuro scientifiche del cervello maschile e femminile, nonché delle differenze nelle varie fasi della crescita dell’uomo o in presenza di determinate patologie. Ad alcune studentesse sono stati distribuiti i questionari sia all’inizio che alla fine del convegno per rilevare eventuali differenze di prospettiva riguardo l’orientamento agli studi. Per chiudere, hanno parlato due ragazze elbane, neolaureate in ingegneria, che hanno riferito della loro esperienza di studio, dei progetti e degli sbocchi lavorativi già sperimentati.

L’entusiasmo delle due ragazze è stato contagioso nei confronti di tutta la platea, è stato un bel coronamento di una mattinata estremamente interessante ed istruttiva.

Il secondo Step è consistito nel confronto degli stessi ragazzi, un anno dopo, con una studentessa del MIT di Boston, che ha parlato della propria esperienza in quel prestigioso istituto e di come siano impostati gli studi. L’entusiasmo della ragazza e la particolarità delle sua esperienza ha davvero incuriosito e stimolato i partecipanti che sono attivamente intervenuti con molte domande.

 

 

 

 

 

 

 

 

 



AUTORE: Mara Miniati

PRESIDENZA: Patrizia Salmoiraghi



CLUB COLLEGATI

Leggi anche

CLUB SIENA 28-01-2019

Progetto SI FA STEM. II Incontro

Il secondo incontro del Progetto SI FA STEM si è tenuto presso l’Aula Magna dell’Istituto Tecnologico, con ospite Lilia Poteat, studentessa di Ingegneria

Mara Miniati

APP