06 aprile 2021

Ci ha lasciato Donatella Donati


Ci ha lasciato Donatella Donati, socia fondatrice del nostro club e grande “Soror”.

Insegnante, dirigente scolastica, appassionata di letteratura, scrittrice, giornalista e critica d’ arte: Donatella ha lasciato un grande vuoto nel mondo culturale di Macerata, ma soprattutto nei nostri cuori.

“Visionaria, anticipatrice, determinata, ironica”: così la ricorda la nostra Presidente Nazionale, Mariolina Coppola, e in realtà, soprattutto per noi che abbiamo avuto il privilegio di poterla frequentare di persona, lei era un faro, sempre all’ avanguardia, tanto da essere, già negli anni Novanta, tra le prime a capire le potenzialità del web e delle moderne tecnologie per favorire scambi e relazioni all’ interno del Soroptimist.

Convinta soroptimista, aveva ricoperto incarichi di prestigio nel club, sia a livello locale che nazionale, come coordinatrice dell’ Area cultura ed Educazione. Sempre presente e propositiva, nonostante l’ età avanzata era la più giovane di tutte noi, per la vivacità di pensiero, l’ entusiasmo, lo spirito critico e la libertà di espressione che la caratterizzavano.

Generosa del suo sapere, lo comunicava in modo garbato, elegante, con quella capacità affabulatoria che solo un vero “Maestro” possiede. Molto competente in Parità di Genere (dal 1987 al 1991 era stata membro della Prima Commissione “Pari opportunità della Regione Marche”), si definiva una femminista, senza paura di apparire contro-corrente e sempre molto benevola e stimolante verso le giovani leve.

Ci mancheranno il suo sorriso, il suo ottimismo, il rosso dei suoi capelli e dei suoi occhiali, i racconti della sua vita ricca di passione civile, politica, intellettuale, le sue citazioni leopardiane, la sua grande Humanitas: il Soroptimist ha perso una grande figura, ma tanto di Donatella resterà in tutti noi.

Grazie, carissima Amica.

 



AUTORE: Matilde Nocelli - Club Macerata

PRESIDENZA: Mariolina Coppola