Le nostre professioni | ACCEDI

HOME ›› Progetti›› Stanza tutta per sé ad Olbia.

Stanza tutta per sé ad Olbia.

La Caserma del Reparto Territoriale di Olbia possiede una Stanza tutta per sé destinata all'audizione protetta di donne che hanno subito violenza e di minori.

TAG: ,violenza sulle donne, aula ascolto protetto

La stanza protetta è stata inaugurata alla presenza del Vescovo della Diocesi di Tempio – Ampurias, Mons. Sebastiano Sanguinetti, della Vice Presidente Nazionale del Soroptimist International d’Italia, Adriana Macchi, della Presidente del Club Gallura, Maria Grazia Molinas, del Colonnello Luca Corbellotti, Comandante Provinciale dei Carabinieri di Sassari e di numerose altre Autorità.

Tra la commozione dei presenti, una gremita aula ha ascoltato il discorso inaugurale della stanza tutta per sé della Vice Presidente Nazionale del Soroptimist, Adriana Macchi, della Presidente del Club Gallura, Maria Grazia Molinas, del Colonnello Luca Corbellotti, Comandante Provinciale dei Carabinieri di Sassari. Il progetto 'Stanza tutta per sé' nasce dalla sinergia tra il Club Gallura e i Carabinieri di Olbia e si inserisce nell'ambito del più ampio progetto nazionale realizzato dall'Unione Italiana con il Comando. L’Arma è impegnata da anni nella cosiddetta tutela delle “fasce deboli” e nel contrasto di ogni forma di violenza di genere. Pertanto, al fine di accrescere la tutela delle vittime e di monitorare il fenomeno, questa con il Soroptimist International è una tra le iniziative a livello sia centrale, sia periferico.

 





PROGETTO

Aula di ascolto

ALLEGATI


locandina-una-stanza-def-x-stampa.pdf


invito-stanza-tutta-per-se-per-sito.pdf


comunicato-cerimonia-inaugurazione-stanza-tutta-per-se.pdf


SCEGLI DOVE ANDARE

AREA RISERVATA - DOCUMENTI

- Documenti riservati

- Messaggistica privata

- Cerca socie

- Anagrafica

- Format per relazione unificata club

RESTA SU QUESTA PAGINA